Armani/Nobu: restyling d’autore

Armani-Nobu-parliamo-di-cucina

Il ristorante Armani/Nobu riapre i battenti in una nuova veste dai colori e dalle texture autunnali che ne sottolineano l’immagine di pacata raffinatezza.

 

Le calde tonalità dei colori dell’autunno, del marrone e dell’arancio, creano un’atmosfera di rilassata mondanità ed eleganza e fanno di Armani/Nobu il luogo adatto per ritrovarsi in ogni momento della giornata: dalla prima colazione al dopocena fino a tarda sera.

Legno e metallo color champagne dominano il salone e il bancone del locale, mentre le poltroncine in legno e tessuto imbottito alternano diversi motivi decorativi. L’arredamento e l’atmosfera classica ed essenziale sono naturalmente ispirati all’estetica del Giappone, con il sushi bar in posizione centrale a sottolinearne il ruolo di protagonista e a richiamare le origini del suo noto e talentuoso chef, Nobuyuki Matsuhisa. L’ambiente sofisticato è reso ancora più gradevole dall’illuminazione soffusa delle lampade Hack, edizione speciale di Armani/Casa.

Ingrandito e rimodernato, il ristorante Armani/Nobu possiede ora 130 posti a sedere tra la veranda e il bar a pian terreno, e altri 100 al piano superiore dove il famoso sushi di Nobuyuki Matsuhisa incanta le papille gustative dei più esigenti gastroappassionati. Da non perdere il favoloso aperitivo a base di ostriche e sake, il liquore classico della tradizione nipponica, in cui diverse varietà dei pregiati molluschi sono sapientemente abbinate ad altrettante tipologie dell’aromatica bevanda, ciascuna accompagnata da una sfiziosa salsina.

Armani/Nobu: restyling d’autore ultima modidfica: 2014-09-25T11:10:57+00:00 da Valeria Senigaglia