Buona n… uova

premio uovaDal 2007 i Premi Good Egg offrono un riconoscimento alle aziende che utilizzano, o si impegnano a farlo, solo uova di galline non allevate in gabbia

Oltre 30 milioni di galline ovaiole hanno tratto a tutt’oggi giovamento dalle scelte dei vincitori dei Premi Good Egg.

Per produrre le uova necessarie al consumo mondiale ci vogliono infatti quasi 6 miliardi di galline. Le uova vengono  vendute in guscio o utilizzate da ristoranti e produttori alimentari in una vasta gamma di prodotti derivati che vanno dalla pasta alle salse, ai dolci, ai biscotti e ai piatti pronti. Una grande quantità di animali vengono allevati in modi non sempre rispettosi quando non addirittura crudeli.

Per due volte consecutive (2011 e 2012) il premio è stato conferito all’italiana Barilla, che ha scelto di usare esclusivamente le uova di galline allevate a terra, in quanto questa tipologia di allevamento è più rispettosa del benessere animale: le galline sono allevate al coperto e dispongono di molti “spazi in comune” in tutto l’edificio in cui possono muoversi liberamente.  Paragonati alle gabbie, questi sistemi permettono alle galline  libertà di muoversi, spiegare e sbattere le ali e volare decisamente maggiori, vivendo e comportandosi in modo più naturale, becchettando, facendosi le unghie e deponendo le uova in un nido chiuso.

Le galline, inoltre, sono nutrite solo con mangimi vegetali senza coloranti artificiali. I Premi Good Egg fanno parte dei premi per il benessere animale di Compassion in World Farming (fondazione no profit che da più di 40 anni lavora per questo, attiva con una sezione italiana), destinati a quelle aziende del settore alimentare che, mettendo il benessere animale al centro delle loro politiche, si dimostrano all’avanguardia  anche nel guidare  il cambiamento in direzione  di un’alimentazione più etica e sostenibile, a tutto vantaggio del benessere anche umano come dimostrano le ricorrenti infezioni di aviaria negli allevamenti inadempenti sotto questo punto di vista).

 

 

Buona n… uova ultima modidfica: 2013-09-25T11:02:32+00:00 da Antonella Danioni Cicalo'