Non solo Cavalli

non solo cavalli

“Cavalli di sogno e di leggenda…e Non solo Cavalli” è una deliziosa mostra milanese che presenta oltre mille cavalli giocattolo

Quella di Lorenzo Pianotti, pittore e famoso “raccoglitore” di cavalli giocattolo, è una ricchissima collezione composta da centinaia di esemplari, dal Settecento agli anni Sessanta, provenienti da tutto il mondo, di varie grandezze e materiali (in legno, ferro, stoffa, plastica e cartapesta). Diventa per tre settimane un’attrazione rivolta ai bambini, e anche agli adulti. In vetrina cavalli a dondolo, cavalli da giostra, cavalli con le rotelle, esemplari minuscoli o a grandezza quasi naturale, poi sedie da barbiere a forma di cavallo, oltre a disegni, dipinti, sculture in tema.

Oltre a quadri e sculture, sono esposti alcuni dei pezzi più belli della raccolta di cavalli più ricca del mondo: più di mille, provenienti dai più diversi Paesi, ognuno con un nome e una storia legata alla circostanza in cui è stato acquistato.

La mostra è organizzata in collaborazione con Lucia Landoni del Consiglio di zona 6 di Milano. Finora la collezione è stata aperta su prenotazione, ma il sogno di Pianotti, che ha scritto in merito anche al sindaco Pisapia, è creare un vero e proprio museo in cui chiunque possa ammirare i preziosi giocattoli equestri, donando la collezione stessa alla città di Milano «perché rimanga a disposizione di tutti anche dopo la mia morte».

Fino al 21 gennaio 2014 dunque la mostra ”Cavalli di sogno e di leggenda… e Non solo Cavalli” presenta, tra storie fantastiche e vere, laboratori e momenti d’intrattenimento, la straordinaria collezione privata, emozionanti per bambini e adulti.

Info:
Ex Fornace di mattoni 

Alzaia Naviglio Pavese 16, Milano
Orari: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19,30 (chiuso mercoledì).
Ingresso libero.

 

Punto.Lettura: una tombola specialissima

punto.letturaDall’alleanza tra Nati per Leggere e il Comune di Napoli nasce al PAN | Palazzo Arti Napoli, il primo Punto. Lettura per bambine e bambini

Sabato 4 gennaio 2014 alle 10,30 a Napoli è possibile partecipare a una tombola speciale presso il Punto.Lettura Nati per Leggere per iniziare insieme un nuovo anno ricco di storie. Sarà un momento pieno di allegria perché si tratta di una tombola speciale, che fa leggere e giocare senza numeri, ma con tante copertine colorate.

Ogni bambino ha diritto a essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo affettivo e cognitivo: questo è il cuore di Nati per Leggere, un progetto di comunità che intende fare dell’esposizione alla lettura già in età precoce uno strumento di crescita e sviluppo umano.

Il Punto.Lettura Nati per Leggere vi aspetta, come sempre, a libro aperto e cuore spalancato per regalare voci ed emozioni a tutti i bambini per iniziare bene il 2014. Sul sito trovate tutte le informazioni.

 

 

 

 

Con Hervé Tullet l’arte è un gioco

© hervé tullet

Domenica 22 settembre il Museo della Scienza di Milano ospita un grande happening con piccoli protagonisti

Verrà guidata dall’illustratore francese Hervét Tullet l’improvvisazione che animerà l’happening al Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” di Milano organizzato in collaborazione con la collana editoriale Electa.

25 litri di tempera e 800 mani (di adulti e bambini) saranno i protagonisti dell’evento che si svolgerà in un’area del padiglione aeronavale, che essendo aperto al pubblico, ospiterà come di consueto pubblico “esterno” che potrà così assistere all’improvvisazione durante il suo svolgimento.

Tullet leggerà un brano tratto da uno dei suoi libri e poi, armato di megafono, darà il via all’improvvisazione pittorica che i 400 partecipanti metteranno “in scena” su decine di metri di carta srotolata sul pavimento con 400 pennelli e 25 litri di pittura a tempera.

Ad aiutare bimbi e genitori, trenta studenti del Lycée Stendhal de Milan e un sottofondo musicale.

L’improvvisazione durerà circa due ore. L’incontro è previsto alle 15 e si consiglia di vestirsi comodi e “sporcabili”. Si prevedono macchie di colore!L’ingresso è incluso nel biglietto del museo di 7 euro fino a esaurimento posti. Si consiglia di arrivare in anticipo.

Info sul sito: Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci”, Via S. Vittore 21, 20123 Milano, Tel. 02 485551, e-mail: info@museoscienza.it

(Immagine: © hervé tullet)