Al Festival del Franciacorta, concerto all’ombra dei cedri

festival franciacortaDue giorni in Franciacorta per un festival fra vino, arte e musica classica: appuntamento al concerto del pianista Maurizio Mastrini

Il 28 e 29 settembre si svolgerà la quarta edizione del Festival del Franciacorta: l’intero weekend sarà dedicato alla scoperta di un vino e un territorio ricco di storia e bellezze naturali. Il Mosnel, storica e innovativa azienda franciacortina, festeggia sotto il segno della musica classica: Giulio e Lucia Barzanò apriranno il parco secolare della villa padronale a pochi passi dal centro storico di Camignone di Passirano al pianista Maurizio Mastrini, uno dei più originali performer contemporanei.

L’appuntamento è per il 28 settembre alle ore 18: si inizia con la visita guidata alle antiche cantine, dove da pochissimi giorni è stata raccolta l’uva dell’ultima vendemmia. A seguire, un aperitivo a base di alcuni degli eleganti Franciacorta dell’azienda: il Pas Dosé dalla raffinata tessitura a base di sole uve Chardonnay, l’extra Brut Ebb e il Rosé Pas Dosé Parosé, tutti accompagnati da tante piccole e gustose specialità locali.

Poi, le originali note di Maurizio Mastrini si leveranno tra i rami del gigantesco cedro del Libano che domina il romantico parco dei primi dell’800 e i filari del vigneto denominato Il Giardino, un piccolo appezzamento di Pinot Nero protetto dal muro di cinta. Il maestro suonerà tredici pezzi dal suo ultimo lavoro Fly.

Al termine, per chiudere con gusto, un risotto abbinato al Brut Satèn Millesimato 2009. La serata, che si inserisce nel programma del Festival del Franciacorta è aperta la pubblico (prezzo 45 euro).

Per informazioni e prenotazioni: tel. 030/653117 oppure 329/5907390, email: quellicheilvino@ilmosnel.com

Al Festival del Franciacorta, concerto all’ombra dei cedri ultima modidfica: 2013-09-26T10:00:02+00:00 da Marilena Bergamaschi