Fettuccine ai funghi porcini

Fettuccine-ai-funghi-porcini-ricetta-parliamo-di-cucina

Le fettuccine ai funghi porcini sono un primo da leccarsi i baffi, una vera leccornia. I porcini sono fra i funghi più ricercati: si trovano nei boschi a partire dalla fine dell’estate fino all’autunno molto inoltrato.

 

Prima di acquistarli, osservateli bene ed evitate quelli con la polpa inflaccidita, con il cappello troppo espanso o con gambo cilindrico e allungato: sono senza dubbio poco freschi, così come quelli con spugna spessa e debordante dagli orli o con vischiosità superficiale. Quando non è stagione, potete sostituirli con funghi porcini secchi: questi hanno un sapore molto deciso e, una volta fatti rinvenire in acqua tiepida, riacquistano anche la forma originaria. Per un risulto migliore, mescolateli preferibilmente con qualche champignon fresco: aggiungerà più consistenza al sugo delle fettuccine ai fungi porcini.

 

Per 4 persone

300 g di farina 0 + altra per la lavorazione

300 g di semola di grano duro

4 uova

600 g di funghi porcini sodi, già puliti

2 spicchi d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

2 rametti di timo

olio extravergine di oliva

30 g di burro

sale e pepe

 

  1. Versate le 2 farine sulla spianatoia, create un incavo al centro, sgusciatevi le uova, sbattetele con la forchetta, incorporando gradualmente la farina. Impastate con le mani per 15 minuti, facendo forza con il peso del corpo, poi formate una palla. Avvolgetela con un foglio di pellicola e fate riposare per mezz’ora. Stendete l’impasto con il matterello o con la macchina per pasta, ruotando spesso il disco di pasta. Avvolgetelo sul matterello, appiattendolo anche ai bordi, poi stendetelo ancora. Ripetete più volte l’operazione, in modo da ottenere una sfoglia di circa 1-2 mm di spessore. Fatela asciugare per 20 minuti, spolverizzatela di farina e arrotolatela. Tagliate il rotolo di pasta a rondelle di circa 1 cm di larghezza e aprite le rondelle, in modo da ottenere le fettuccine.

 

  1. Pulite i funghi, eliminate la base terrosa del gambo e raschiateli dove sono sporchi di terra con un coltellino o con una spazzolina. Strofinateli delicatamente con un panno umido o con carta da cucina bagnata. Tagliateli a fettine sottili nel senso della lunghezza. Rosolate gli spicchi d’aglio schiacciati e spellati nella padella con 2 cucchiai d’olio e 30 g di burro. Unite i funghi e cuocete a fiamma media per 4-5 minuti, mescolando spesso. Spegnete, eliminate l’aglio, poi regolate di sale e pepe.

 

  1. Lessate intanto le fettuccine in abbondante acqua bollente salata. Sgocciolatele, tenendo da parte 3 cucchiai di acqua di cottura e trasferitele nella padella con l’acqua messa da parte. Fate insaporire, mescolando a fiamma vivace per 1 minuto, poi servite, spolverizzando le fettuccine ai funghi porcini con foglioline di timo e prezzemolo tritate.

 

(immagine:baconandsouffle.com)

Fettuccine ai funghi porcini ultima modidfica: 2014-10-13T14:43:19+00:00 da Marilena Bergamaschi