Gazpacho ai profumi dell’orto

Gazpacho-ai-profumi-dell'orto

Il gazpacho è un piatto famoso e diffuso in tutto il mondo, una ricetta classica della cucina contadina spagnola.

 

Freschissimo e leggero, il gazpacho è uno strepitoso antidoto contro il caldo: preparatelo scegliendo una varietà di verdure mature, dolci e profumate. Il gazpacho si può preparare in tantissime varianti: potete aumentare o diminuire le quantità dei diversi ortaggi, per sottolineare il gusto che preferite, come cetriolo o peperone e, se vi piace, rendetelo piccante, aggiungendo nel mixer un peperoncino rosso fresco piccante, pulito e tagliato a pezzetti. Se fa molto caldo, aggiungete al gazpacho ai profumi dell’orto ancora abbondante ghiaccio tritato. Servitelo come primo o con l’aperitivo, anche in ciotole o bicchieri.

 

Per 4/6 persone

 

1,5 kg di pomodori ramati maturi

1 grosso peperone giallo

1 cipollotto

1 cetriolo

1 costa di sedano

1 spicchio d’aglio

4 fette di pan carré leggermente rafferme

aceto di vino bianco

Tabasco

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Tuffate i pomodori per alcuni istanti in una pentola con acqua bollente, sgocciolateli, passateli sotto un getto di acqua fredda corrente, spellateli, tagliateli a pezzi e privateli dei semi. Lavate il peperone, togliete il picciolo, eliminate i semi e le nervature bianche e tagliatelo a pezzetti. Lavate il cetriolo, privatelo delle estremità, dividetelo a metà, nel senso della lunghezza, eliminate i semi con un cucchiaino e tagliatelo a fettine. Lavate il sedano e riducetelo a tocchetti. Pulite il cipollotto e tagliatelo a metà, spellate l’aglio.

2. Eliminate la crosta delle fette di pan carré, bagnatele in acqua e aceto, strizzatele e mettetele nel mixer. Unite le verdure preparate, 1 cucchiaio d’olio, sale pepe, qualche goccia di tabacco e frullate. Mettete il gazpacho a raffreddare in frigorifero per almeno 3 ore.

3. Togliete il gazpacho dal frigorifero e suddividetelo in 4 ciotole individuali o in 6 bicchieri. Se lo preferite molto freddo, aggiungete qualche cubetto di ghiaccio. Servite subito il gazpacho, decorando a piacere con dadini di peperone e di cetriolo, erba cipollina tagliuzzata con le forbici, prezzemolo tritato.

 

 

(immagine:cuisinebydesign.ca)

Gazpacho ai profumi dell’orto ultima modidfica: 2014-09-02T14:23:45+00:00 da Marilena Bergamaschi