Giardiniera dell’orto

Giardiniera-dell'orto-ricetta-parliamo-di-cucina

Una specialità deliziosa: la giardiniera preparata tutta a crudo. Una ricetta facilissima che permette di ottenere verdure croccanti e molto saporite.

 

Dopo la preparazione della giardiniera, non gettate via l’aceto della marinata: arricchito dagli aromi delle verdure, è ottimo per condire l’insalata. La giardiniera può essere anche un ottimo regalo per gli amici gourmet.

 

1 kg di verdure miste fresche, come cavolfiore, fagiolini, carote, sedano, finocchio, peperoni, ecc.

20 g di sale grosso (2 cucchiai)

10 g di zucchero (1 cucchiaio)

aceto di vino bianco

vino bianco secco

foglie di alloro

pepe nero in grani

chiodi di garofano (facoltativi)

olio extravergine di oliva

 

1. Eliminate picciolo, semi e nervature bianche ai peperoni e tagliateli a falde di circa 3 cm di larghezza. Tagliate le barbe dei finocchi e divideteli a spicchi. Eliminate base, coste esterne e filamenti al sedano e tagliatelo a bastoncini. Spuntate i fagiolini e le carote. Eliminate la pelle delle carote con il pelapatate e tagliatele a bastoncini. Tagliate i fagiolini a metà. Eliminate il torsolo del cavolfiore e ricavate le rosette. Lavate bene tutte le verdure e mettetele ad asciugare su fogli di carta assorbente sovrapposti, finché non ci sarà più alcuna traccia d’acqua.

2. Trasferite le verdure preparate in una ciotola ampia, aggiungete il sale grosso e lo zucchero, coprite con un foglio di pellicola e mettetele in frigorifero a riposare per un giorno. Sgocciolate le verdure, e irrorate con un bicchiere di vino bianco freddo o acqua fredda e 2 bicchieri di aceto bianco. Lasciate riposare ancora un giorno le verdure in frigo coperte.

3. Sgocciolate le verdure dalla marinata, suddividetele nei vasetti di vetro da conserva, ben puliti e sterilizzati, aggiungendo foglie di alloro e bacche di pepe, a piacere. Versate abbondante olio fino a coprirle completamente e chiudete con i coperchi. Conservate la giardiniera in frigorifero e consumate le verdure entro 10-15 giorni, ricordandovi di toglierle dal frigo almeno un’ora prima di servirle.

 

 

(immagine:foodtasticmom.com)

Giardiniera dell’orto ultima modidfica: 2013-10-09T15:32:57+00:00 da Marilena Bergamaschi