Il Festival delle Lettere

festival letteraIl Festival delle Lettere nasce nel 2004 dall’idea di un gruppo di amici che colpiti dall’uso frenetico dei nuovi media

Sms, e-mail, chat, socialnetwork, utilizzati soprattutto  dai giovani. Ma la “vecchia” lettera scritta a mano sarebbe mai sopravvissuta a questa tempesta generazionale?

Se lo sono chiesto i fondatori di 365 Gradi, associazione culturale con sede a Milano nata per organizzare e gestire questo Festival.

E anche quest’anno, dal 30 settembre al 6 ottobre 2013, il Festival delle Lettere è pronto a comunicare emozioni epistolari (il tema conduttore di quest’anno é la lettera di scuse, argomento attuale di cui si sente molto bisogno).

Dal 30 settembre, fino alla tradizionale kermesse di chiusura al Teatro del Verme di Milano, avranno inizio una serie di eventi sul filo delle  sfumature sentimentali che solo una lettera può raccontare. Eccoli:

WRITING THE DISTANCE: nel corso della prima settimana di ottobre una troupe composta da due operatori video e un fotografo inviterà i cittadini di ogni età e provenienza a farsi fotografare vicino ad alcune figure emblematiche di varie forme di diversità, scrivendo o esprimendo una riflessione sul tema dell’inclusione. L’evento, in collaborazione con la Fondazione Harvey Milk, si svolgerà contemporaneamente in diverse città del mondo, tra cui Roma, Milano e Orlando e verrà condiviso in rete tramite i canali social del Festival delle Lettere, della Fondazione Milk e sul sito dedicato.

LA LAVATRICE DEL CUORE: il 3 ottobre alle ore 21.00 al Teatro Franco Parenti di Milano per la prima volta in scena il tema dell’adozione, indagato attraverso le voci di chi l’ha vissuta. Uno spettacolo  a cura di Edoardo Erba con Maria Amelia Monti, tratto dalle lettere di genitori e figli adottivi e prodotto dal Festival delle Lettere in collaborazione con Italiaadozioni.

MOSTRA DELLE BUSTE DIPINTE: dal 4 fino all’11 ottobre , presso lo Spazio Oberdan di Milano, 25 artisti contemporanei esporranno le buste del Festival trasformate in opere d’arte.

VIDEOLETTERE: il 4 ottobre, sempre lo Spazio Oberdan ospiterà la proiezione di cortometraggi realizzati da registi internazionali e ispirati ad alcune tra le missive più emozionanti scritte a Harvey Milk, figura simbolo della lotta per i diritti dell’uomo. La migliore produzione verrà inoltre trasmessa durante lo spettacolo conclusivo del Festival delle Lettere.

SPETTACOLO DI CHIUSURA: domenica 6 ottobre dalle 16.00, le lettere vincitrici e i progetti della nona edizione del Festival saranno presentati da ospiti illustri sul palco del Teatro Dal Verme di Milano. Nella stessa occasione una sala del teatro ospiterà il Festival delle Letterine, un laboratorio creativo dedicato ai più piccoli (dai 3 anni in su) e organizzato con la collaborazione di Immagimobili.

E adesso prendete carta e penna per la prossima edizione. Sul sito troverete i vincitori di quest’anno e tutte le informazioni per essere i prossimi.

 

Il Festival delle Lettere ultima modidfica: 2013-09-26T11:10:18+00:00 da Antonella Danioni Cicalo'