La besciamella

Besciamella

Un classico della cucina che si utilizza per moltissime preparazioni: la besciamella può essere condimento, come per lasagne e sformati di pasta e verdure, oppure base a cui aggiungere gli ingredienti per creare un impasto, dolce o salato.

 

Per una besciamella perfetta l’importante è fare in modo che non ci siano grumi e cuocerla a sufficienza perché non abbia uno sgradevole sapore di farina. Questa è la ricetta più semplice e la dose basta per ottenere circa mezzo litro di besciamella: regolate la quantità secondo quanto vi serve. Moltissime sono poi le varianti, create unendo altri ingredienti, erbe e spezie. Per una besciamella più leggera, sostituite al latte la stessa quantità di brodo sgrassato e al burro la stessa quantità di olio extravergine di oliva: questa salsa sarà adatta anche a chi soffre di intolleranza al lattosio. Se volete invece una besciamella light, tostate la farina nella casseruola e aggiungete latte scremato, mescolando con la frusta, per evitare di formare grumi. Insaporite come indicato nella ricetta base

 

50 g di burro

50 g di farina

5 dl di latte fresco intero

noce moscata

sale e pepe

 

1. Sciogliete il burro in una casseruola a fiamma bassa, aggiungete la farina e mescolate subito con un cucchiaio di legno. Lasciate cuocere per qualche minuto, mescolando, fino a ottenere un composto leggermente dorato: il roux.

2. Versate il latte freddo, tutto in una volta, mescolando con la frusta. Proseguite la cottura a fuoco dolce per 7-8 minuti, mescolando in continuazione, fino a ottenere una besciamella leggermente addensata e vellutata.

3. Regolate di sale, pepe e noce moscata. Se si dovessero formare grumi, passate la besciamella al setaccio o attraverso un colino oppure frullatela con il frullatore a immersione.

 

 

(immagine:madebyprincessblog.com)

La besciamella ultima modidfica: 2013-09-11T14:03:51+00:00 da Marilena Bergamaschi