Leonardo da Vinci: il genio di Venezia

uomo vitruvio

52 preziosissimi fogli escono dal buio assoluto dei caveaux e si mettono in mostra. Ci sarà anche l’uomo di Vitruvio

Dal 29 agosto fino al primo dicembre 2013, le Gallerie dell’Accademia di Venezia ospitano una straordinaria grande rassegna che dopo oltre trent’anni riunisce i disegni più importanti di Leonardo da Vinci: 52 fogli autografi, tra cui il celeberrimo Uomo Vitruviano (icona mondiale riprodotta sull’euro).

Accanto all’intero fondo conservato nella raccolta grafica dell’istituto museale veneziano, saranno esposti altri 27 fogli provenienti dalle maggiori raccolte italiane (Biblioteca Reale di Torino, Uffizi, Galleria Nazionale di Parma) e internazionali (le collezioni Reali di Windsor Castle, l’Ashmolean Museum, il British Museum, il Louvre).

I disegni del fondo veneziano, il più consistente in Italia tra quelli pubblici che custodiscono le opere grafiche di Leonardo, rappresentano un percorso che va dal 1478 al 1516 in tutti i campi esplorati dal genio rinascimentale.

Una sezione della mostra sarà dedicata anche agli studi delle proporzioni e culminerà con l’Uomo Vitruviano, divenuto a simbolo di armonia tra corpo e mente. Accanto saranno allestiti altri due studi: uno proveniente dalle collezioni reali di Windsor e l’altro dalla Biblioteca Reale di Torino. Verrà anche allestito il cosiddetto “foglio tema”, proveniente dalle collezioni reali di Windsor, dove Leonardo disegna contemporaneamente tre specie botaniche, progetti geometrici, ritratti di uomini e nuvole.

lady leonardo

Pointing Lady, conservata nella raccolta Windsor

Di particolare interesse anche le Danzatrici della collezione veneziana, due figure femminili panneggiate che danzano con veli e drappi, e la famosa Pointing Lady di Windsor.

Per documentare Leonardo come grande progettista di armi e ingegnere militare, saranno esposti gli studi dei Carri falcati provenienti da Torino, affiancati da quelli su armi e combattenti delle Gallerie di Venezia e sui Progetti di armi prestati dal Louvre.

Un’occasione irripetibile per ripercorrere dalle radici il nostro Rinascimento e riscoprire la modernità di Leonardo da Vinci che ancora ci sorprende.

 

Leonardo Da Vinci. L’Uomo universale, a cura di Annalisa Perissa Torrini

Gallerie dell’Accademia di Venezia. Tel. 041.5222247-5200345

www.polomuseale.venezia.beniculturali.it

 

 

Leonardo da Vinci: il genio di Venezia ultima modidfica: 2013-08-29T20:13:39+00:00 da Antonella Danioni Cicalo'