L’insetto anti ambrosia

ambrosiaAltro che bevanda degli Dei. Se l’ambrosia, (dal greco a-brotos, mortale), era anticamente l’alimento sacro che solo gli immortali potevano consumare, oggi è solouna pianta infestante che causa forti allergie. Ma qualcosa si muove…

…qualcosa è un piccolo coleottero, l’Ophraella communa, rinvenuta per la prima volta nelle campagne lombarde. L’animaletto è già stato usato con successo in Cina proprio contro l’ Ambrosia artemisiifolia, responsabile di fastidiose allergie e di danni alle coltivazioni del mais in Lombardia e in Piemonte.

Dopo Pechino,  anche in Italia potrebbe essere un insetto la soluzione a un tormento che costringe ogni anno migliaia di persone a fare uso di antistaminici. Stando al periodico L’Informatore Agrario  dfa qualche mese l’Ophraella communa è stata rinvenuta per la prima volta in Lombardia, in particolare nelle provincie di Como, Varese e Milano.

ophraella ambrosiaL’insetto è una specie presente anche in Canada, Stati Uniti, Messico, Corea, Cina, Giappone e Taiwan e predilige un’alimentazione proprio a base di foglie di Ambrosia,  cui causa gravi defoliazioni, paragonabili a un diserbo selettivo.

In presenza dell’insetto – stando ai rilievi aerobiologici delle stazioni di monitoraggio dei pollini che causano allergie di Legnano, Magenta e Rho – si è notata  una notevole diminuzione delle concentrazioni di Ambrosia.

I riscontri ottenuti sono dunque promettenti e le analisi proseguiranno in vista della possibilità di allevare l’Ophraella come “fitofarmaco naturale” per limitare le allergie  dovute alla diffusissima pianta.

Giannantonio Armentano, giornalista dell’Informatore Agrario, nota come l’Ambrosia sia tipica dei campi non coltivati (la si trova sui bordi stradali, presso i canali e lungo i marciapiedi), ma tuttavia in Lombardia e in Piemonte è anche una specie infestante del mais e se non vengono operati controlli adeguati può danneggiare il 10-15% della produzione.

Il piccolo coleottero potrebbe rivelarsi utile, oltre che agli allergici, anche agli agricoltori.

 

L’insetto anti ambrosia ultima modidfica: 2013-09-25T13:10:59+00:00 da Andrea Santillana