Sedanini di pasta di riso con cacio, pepe e limone

Sedanini-di-pasta-di-riso

La pasta cacio e pepe è un primo classico e saporito della cucina romanesca, che si prepara in pochi minuti: sembra facilissima, ma per chi non ha la manualità, il rischio è che la salsa di formaggio quando viene fatta saltare in padella impazzisca e coaguli. Questa ricetta invece è un’interpretazione attualizzata e moderna dello chef Davide Oldani, creata in esclusiva per Viazzo, che produce Riso di Pasta, una gamma di pasta di riso. L’amido di mais aggiunto al latte lo rende stabile e leggero e impedisce ai formaggi di cagliare. In più, c’è la nota aromatica della scorza di limone

 

Per 4 persone

320 g di pasta di riso, tipo Riso di Pasta Viazzo, oppure di farina di frumento

2 dl di latte fresco intero

1 cucchiaino di amido di mais, tipo Maizena

70 g di grana padano stagionato grattugiato

50 g di pecorino semistagionato grattugiato

scorza di limone non trattato

pepe

 

Portate al limite dell’ebollizione il latte in un pentolino, aggiungete la maizena diluita con 1 cucchiaino di acqua fredda, spegnete e togliete dal fuoco. Incorporate a pioggia il grana padano e il pecorino, mescolando rapidamente con la frusta. Frullate con un frullatore ad immersione e filtrate la salsa attraverso un colino. Regolate di sale e tenete in caldo.

Intanto, portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e cuocere la pasta di riso al dente, secondo le istruzioni della confezione. Sgocciolateli, versateli in una ciotola e conditeli con la salsa al formaggio preparata.

Suddividete la pasta di riso nei piatti, aggiungete la scorza di limone grattugiata e spolverizzate con abbondante pepe nero pestato grossolanamente nel mortaio.

 

Sedanini di pasta di riso con cacio, pepe e limone ultima modidfica: 2013-08-26T14:53:11+00:00 da Marilena Bergamaschi