Gamberi al curry e cocco

Gamberi-al-curry-e-cocco-ricetta-parliamo-di-cucina

Un secondo di pesce velocissimo e scenografico: i gamberi al curry e cocco. La ricetta è assolutamente facilissima a prova di principianti: la regola più importante è scegliere un prodotto freschissimo dal pescivendolo e pulire bene i gamberi

 

Potete accompagnare i gamberi al curry e cocco con insalata mista oppure con patatine fritte. Se vi piace, i gamberi al curry e cocco possono diventare un’ottimo piatto unico serviti con riso pilaf o cous cous aromatizzati con scorza di limone non trattato e pisellini novelli, lessati e spadellati con poco olio e sale.

 

Per 4 persone

600 g di code di gamberi freschi

2 spicchi d’aglio

1 cucchiaio di curry in polvere

1 peperoncino secco

2 dl di latte di cocco

erba cipollina

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Pulite i gamberi, eliminando i gusci ma lasciando attaccate le codine. Incidete il dorso ed eliminate il filetto nero, aiutandovi con uno stecchino, poi sciacquateli sotto acqua fredda e asciugateli con carta assorbente da cucina. Trasferiteli in una ciotola, unite il peperoncino sbriciolato, uno spicchio d’aglio spellato e tagliato a fettine, irrorate con un filo d’olio, mescolate e coprite con pellicola. Mettete i gamberi a marinare in frigorifero per circa mezz’ora.

2. Sgocciolate i gamberi dalla marinata, trasferiteli in una padella antiaderente e fateli saltare per un minuto scarso in una padella antiaderente a fiamma vivace, poi sgocciolateli e teneteli da parte. Unite il latte di cocco, il curry, lo spicchio d’aglio rimasto spellato e ridotto in crema con lo schiaccia aglio o pestato nel mortaio, salate e proseguite la cottura a fuoco vivo per 2-3 minuti, finché la salsa si sarà leggermente addensata.

3. Regolate di sale, rimettete i gamberi nella pentola, fateli saltare mescolando delicatamente per alcuni istanti nella salsa per farli insaporire, spolverizzate con l’erba cipollina tagliuzzata con le forbici e un’abbondate macinata di pepe e servite subito i gamberi al curry e cocco.

 

(immagine:easyhealthycooking.net)

Torta di banane e cioccolato con crumble al cocco

Torta-di-banane-e-cioccolato-con-crumble-al-cocco-ricetta-parliamo-di-cucina

Una torta di banane deliziosa, preparata con ingredienti di sapore esotico che ricordano il sole dei mari del Sud, farcita con banane e cioccolato e arricchita da uno scenografico crumble al cocco, profumato con un tocco di rum e vaniglia

 

La torta di banane e cioccolato è perfetta da servire con un tè aromatico o con una tazza di cioccolata, è molto scenografica, ma in realtà è una ricetta davvero molto semplice e a prova di principiante.

 

Per 6-8 fette

200 g di farina 00

150 g di burro

150 g di zucchero

3 uova + 1,5 dl di latte

2 banane mature + 80 g di gocce di cioccolato fondente

1/2 baccello di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto naturale di vaniglia

1/2 bustina di lievito in polvere + sale

Per il crumble:

80 g di farina 00

40 g di polvere di cocco essiccato

120 g di zucchero di canna

160 g di burro

2 cucchiai di rum

1/2 cucchiaino di cannella in polvere + sale

 

1. Per il crumble, versate in una ciotola la farina, lo zucchero di canna, la cannella, un pizzico di sale e il cocco, unite il burro freddo tagliato a pezzettini e il rum e impastate rapidamente con le mani, fino a ottenere un composto di briciole.

2. Per la torta di banane, incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, apritelo e ricavate la polpa con i semini. Montate in un’altra ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale, fino a ottenere un composto spumoso. Incorporate le uova, una per volta, poi unite in 3 volte la farina setacciata con il lievito, alternandola con il latte. Aggiungete le gocce di cioccolato e mescolate bene.

3. Versate metà del composto in uno stampo a cerniera da 22-24 cm di diametro, foderato con un foglio di carta forno bagnata e strizzata, distribuitevi sopra le banane tagliate a fettine, poi aggiungete il composto rimasto e distribuite il crumble in modo uniforme sulla superficie. Cuocete la torta di banane in forno già caldo a 180°C per circa 55-60 minuti. Se la superficie dovesse scurire troppo, copritela con un foglio di alluminio. Sfornate e lasciate intiepidire, poi servite la torta di banane con panna montata a piacere.

 

 

(immagine:askchefdennis.com)