Brunch a Milano: la salute vien mangiando

brunch della salute

Se è vero che la prevenzione inizia a tavola, i milanesi hanno da poco un nuovo indirizzo dove coniugare gusto e salute.

 

È partito il 15 giugno scorso il progetto “Brunch della Salute”, un’idea nata dalla collaborazione tra Giusto Gusto by Maria Marinoni e la sede milanese della Lilt, la Lega Italiana per la Lotta ai Tumori.

L’appuntamento è in via Broletto 43, dove ogni weekend dalle 12 alle 16 verranno serviti i menu ideati con la consulenza della dottoressa Carla Favaro, esperta di nutrizione. Il costo è di 25 euro, di cui 1 euro e 50 verranno subito devoluti alla Lilt.

Frutta fresca e verdure di stagione, insieme a uova e pani realizzati con farine integrali di prima qualità, sono gli ingredienti identificativi, cucinati utilizzando soltanto olio extravergine di oliva. Il menu verrà variato una volta al mese, per rimarcare i criteri di stagionalità.

Per educare i più piccoli a mangiare sano e con gusto, ecco anche una proposta divertente a loro dedicata: pancake con miele e marmellata, dadini di pollo bio, chips di mele e pinzimonio. Ai bambini verrà consegnato anche un piccolo kit per fare esperienza diretta: una dose di pasta di pane, semi decorativi, olive, strumenti di plastica per lavorare il proprio panino che verrà infornato e cotto, pronto per essere portato a casa.

«Nei menu della salute non ci sono bevande zuccherate o cibi fritti – afferma la dottoressa Favaro – che portano facilmente a un sovraccarico calorico che è alla base dei problemi di obesità. E con i prodotti Marinoni viene salvaguardato il gusto, aspetto fondamentale anche nella cura e prevenzione del cancro».

Per volersi bene, scegliere il brunch della salute unito a uno stile di vita corretto significa ridurre fino al 30% il rischio di sviluppare una malattia.

 

 

Brunch a Milano: la salute vien mangiando ultima modidfica: 2013-06-27T10:42:03+00:00 da Cristina Gambarini