Allungate il collo, è il giorno della giraffa

Adesso anche la giraffa ha la sua giornata mondiale

giraffa3Sabato 21 giugno è stato celebrato il World Giraffe Day, campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per il mammifero africano istituito dalla Giraffe Conservation Foundation (Gcf). La giraffa è probabilmente l’animale più elegante del continente nero. Delicata sì, ma può uccidere con un calcio il leone che tenta di attaccarla magari mentre beve nella sua caratteristica posizione chinata a gambe divaricate.

Alla giornata hanno aderito governi, associazioni non governative ed organizzazioni dedite alla conservazione di tuttto il mondo, tra cui l’Italia, con le strutture zoologiche dell’Unione Italiana degli Zoo e degli Acquari (Uiza), ed in particolare del Parco Natura Viva di Bussolengo (Verona) e del Parco Zoo di Falconara (Ancona). Obiettivo della campagna è accendere l’attenzione sulla specie che ha subito un sostanziale declino dovuto soprattutto alla degradazione dell’habitat, alle attività umane e al bracconaggio.

Dalla fine degli anni ’90 ad oggi la popolazione in natura è scesa infatti da 140.00 a 80.000 esemplari e risulta inferiore a quella degli elefanti; una diminuzione pari a circa il 40% in poco più di dieci anni. In particolare, della giraffa di Rothschildi (Giraffa camelopardalis ssp. rothschildi) si contano attualmente meno di 1.050 esemplari; una situazione ancora peggiore riguarda la West African Giraffe (Giraffa camelopardalis peralta), originaria del Niger, di cui esistono in natura meno di 300 esemplari.

Allungate il collo, è il giorno della giraffa ultima modidfica: 2014-06-25T13:19:18+00:00 da AC