Asini dappertutto

invasione degli asiniDomenica 27 luglio Dizzasco, in provincia di Como, rende omaggio agli asini con una manifestazione a loro interamente dedicata

Per chi ama gli asini e l’arte l’appuntamento imperdibile è domenica 27 luglio a Dizzasco (Co) con L’invasione degli asini, manifestazione giunta alla sua VII edizione, promossa dall’Associazione Amici di Dizzasco e che quest’anno gode del patrocinio del Padiglione Italia di Expo 2015.

Tutto prende spunto, come spesso accade, dai racconti locali e  dalle tradizioni, in particolare da una leggenda che narra di asini legati e issati sul campanile della chiesa per liberarlo dalle erbacce. La storia però finisce male, con gli asini soffocati dalle corde. Da quel giorno gli abitanti di Dizzasco prendono lo pseudonimo, appunto, di “asini”.

Ma l’asino è legato anche all’utilità come mezzo di trasporto nei campi per viveri, grano, farina. Ed è per questo che Dizzasco lo celebra in una giornata in cui diventa protagonista assoluto, per un ritorno alla terra e alla storia che sono linfa vitale di questo paese fatto di case di pietra e portoni in legno.

Ecco quindi un fiorire di eventi artistici, culturali ed enogastronomici.

Saranno presenti studenti e docenti dell’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, pittori come Nicola Salvatore e Aldo Spoldi, artisti di strada che animeranno il paese con spettacoli, musica, giochi…

E poi mercatini, laboratori creativi per bambini, visite guidate, alle bellezze locali, una mostra allestita per l’occasione (che rimarrà aperta tutta la settimana successiva), laboratori di produzione di maschere in legno, dimostrazioni di scagliola (una tecnica decorativa che utilizza gessi colorati per riprodurre l’effetto marmo) e di lavorazione di ferro battuto…insomma eventi e iniziative volte a ripercorre la storia e le tradizioni della nostra cultura più autentica.

E poi asini dappertutto, ovviamente…

Asini dappertutto ultima modidfica: 2014-07-24T12:41:30+00:00 da AS