Caro latte, quanto mi costi…

In Italia gli alcolici, le bevande analcoliche e il tabacco costano meno della media europea, ma il latte…

due madri

Le due madri di Giovanni Segantini, 1889 – Galleria d’Arte moderna, Milano

Nel caso del latte siamo al terzo costo più alto dell’Unione, dopo greci e i ciprioti. Eppure il sistema agricolo caseario è ben sovvenzionato dall’Europa e non ci mancano certo le mucche o i pascoli alpini. È vero che la distribuzione, a causa della morfologia del territorio rende i trasferimenti più onerosi, ma qui si parla del doppio ai polacchi o un quarto più dei francesi. Ecco come Coldiretti commenta la salita a settembre 2013 del prezzo alla stalla:

“Il prezzo del latte italiano alla stalla sale ancora e raggiunge un nuovo record toccando i 51,55 centesimi al litro, in aumento del 25% rispetto allo scorso anno. Le quotazioni continuano dunque a crescere e arriva a circa 100 milioni di euro il valore della speculazione che le industrie possono realizzare sottopagando il latte agli allevatori ad appena 42 centesimi al litro, secondo l’ultimo accordo siglato con alcune organizzazioni di settore per il semestre agosto 2013 – gennaio 2014 in Lombardia, dove si produce il 40% del latte italiano.”

Un accordo (che la Coldiretti ha  rifiutato di firmare) che sta costando caro agli allevatori costretti ad affrontare un aumento stellare dei costi energetici e dell’alimentazione del bestiame che ha fatto chiudere le stalle. Con questi prezzi alle industrie conviene comprare il latte italiano sulla base dell’accordo a 42 centesimi al litro, visto che costa meno. Poi c’è anche chi lo rivende, lucrando sulla differenza di quasi 10 centesimi al litro con le quotazioni dello spot. È un fiume di soldi nelle tasche di pochi, mentre gli allevamenti resistono a fatica e diversi chiudono.

Secondo le elaborazioni Coldiretti su dati Agea, dall’inizio della crisi nel 2007 a oggi in Italia hanno cessato l’attività oltre 6mila allevamenti con la produzione di latte che nei circa 38mila allevamenti rimasti nei primi sei mesi del 2013 si è ridotta in media di oltre il 3% rispetto allo scorso anno.

 

 

Caro latte, quanto mi costi… ultima modidfica: 2013-10-04T13:33:08+00:00 da AC