Dieci anni di Golosità a Milano

identità golose internoDalla prima edizione nel gennaio del 2005 a oggi sono passati dieci anni. Ecco di nuovo Identità Golose, a Muilano dal 9 all’11 febbraio 2014

In nove edizioni si sono alternati sul palco oltre 300 cuochi, pizzaioli e pasticcieri da più di 20 Paesi del mondo. Sono fiorite iniziative collaterali come Milano Food & Vine Festival e Ristoranti Fuori Congresso.

Da subito e poi via via, ecco nomi nazionali e internazionali come Carlo Cracco, Massimo Bottura, Massimiliamo Alajmo, Heinz Beck, Nadia Santini, Davide Scabin per l’Italia accanto a una nutrita presenza du cuochi stranieri come Ferran Adrià, Andoni Luis Aduriz, Quique Dacosta, Wylie Dufresne, Jean-Luc Fau, insieme agli esperti di materie prime, i grandi artigiani che sono alla base  della ricerca degli ingredienti senza i quali non esisterebbe alcun piatto  da chef. Le presenze di quest’anno sono talmente tante, diverse  e qualificate che, per non far torto a nessuno, vi invitiamo a consultare il programma completo dell’evento sul sito dedicato.

Da quel primo congresso italiano di cucina d’autore ideato e curato da Paolo Marchi,la manifestazione milanese cresce ogni anno in importanza e dimensioni: si moltiplicano i produttori di ghiottonerie che espongono, il numero di lezioni e le giornate, cambia la sede, da Palazzo Mezzanotte al più spazioso Mi.Co Milano Congressi di via Gattamelata. Tutti fattori che fanno di Identità Golose un momento irrinunciabile per tutti gli attori della gastronomia d’autore, italiana e mondiale, a maggior ragione con l’avvicinarsi di Expo 2015.

Il tema di quest’anno è “Una golosa intelligenza” e per illustrarlo si alterneranno relatori di prim’ordine con un solo obiettivo: definire l’identità italiana attraverso l’eccellenza enogastronomica che caratterizza il nostro Paese

 

Dieci anni di Golosità a Milano ultima modidfica: 2014-02-07T13:30:47+00:00 da AC