La Madonna di Foligno: apparizione a Palazzo Marino

A Milano, la Madonna di Foligno del Raffaello esposta a Palazzo Marino

Raffaello, Madonna di Foligno, 1512, olio su tavola trasportato su tela

Raffaello, Madonna di Foligno, 1512, olio su tavola trasportato su tela

Prosegue la tradizione meneghina: Comune di Milano ed Eni, per il sesto anno consecutivo, espongono gratuitamente, nella Sala Alessi di Palazzo Marino, un’unica, importante opera. E quest’anno il “regalo” arriva dai Musei Vaticani.

La Madonna di Foligno del Raffaello sarà esposta da oggi, 28 novembre 2013 al 12 gennaio 2014. Per rendere la visita accessibile a tutti i pubblici, la mostra, curata da Valeria Merlini e Daniela Storti, è corredata da attività didattiche e di coinvolgimento, sia in loco che sul web.

Si attendono lunghe code, come fu per Amore e Psiche del Canova, la mostra più visitata in Italia nel 2012.

La Madonna di Foligno fu commissionata nel 1512 come ex voto da Sigismondo de’ Conti, segretario di Giulio II, per la chiesa di Santa Maria in Aracoeli sul Campidoglio ed è la prima pala d’altare romana del Raffaello.

Secondo la storia tratta dalla Legenda Aurea, a cui l’iconografia è ispirata, nel giorno di Natale, la Vergine e il bambino, circondati da angeli, apparvero ad Augusto, che riconobbe la grandezza del Bambino consacrando il luogo della visione alla Madonna. Nella parte superiore del dipinto sono raffigurati la Vergine e il Bambino, mentre nella parte superiore San Giovanni Battista, San Francesco, San Girolamo e il committente, li guardano. In primo piano, un putto mostra una tabula ansata (tavoletta con decorazioni a coda di rondine) senza iscrizione, oggetto di accese discussioni tra gli studiosi. Sullo sfondo, un centro abitato è illuminato da un arcobaleno e un corpo infuocato che sta precipitando, anch’esso oggetto di diatribe.

A Parigi, in età napoleonica, l’opera subì un delicato trasferimento del colore dalla tavola alla tela, operazione che, sebbene considerata invasiva, ha permesso al capolavoro di restare perfettamente conservato nel tempo, giungendo a noi intatto nella sua cromia originale.

Questo dipinto, dal Cinquecento a oggi, è stato meta eccezionale di visita da parte di appassionati d’arte, pellegrini e semplici visitatori da tutto il mondo.
Oggi è a Milano.

Info:
28 novembre 2013 – 12 gennaio 2014
Raffaello a Milano
Madonna di Foligno – Esposizione straordinaria dai Musei Vaticani a Palazzo Marino
Orari:
tutti i giorni dalle ore 9,30 alle 20, tranne il giovedì che la mostra resta aperta fino alle 22,30
7 dicembre dalle 9,30 alle 12
24 e 31 dicembre dalle 9,30 alle 18
aperta tutti i giorni, 8 e 25 dicembre e 1 gennaio inclusi

Ingresso libero

Informazioni al pubblico 24 ore su 24 al numero verde 800 14 96 17 o sul sito del Comune o quello dell’Eni.

La Madonna di Foligno: apparizione a Palazzo Marino ultima modidfica: 2013-11-28T13:36:59+00:00 da Alessia Stefanini