Con Hervé Tullet l’arte è un gioco

© hervé tullet

Domenica 22 settembre il Museo della Scienza di Milano ospita un grande happening con piccoli protagonisti

Verrà guidata dall’illustratore francese Hervét Tullet l’improvvisazione che animerà l’happening al Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci” di Milano organizzato in collaborazione con la collana editoriale Electa.

25 litri di tempera e 800 mani (di adulti e bambini) saranno i protagonisti dell’evento che si svolgerà in un’area del padiglione aeronavale, che essendo aperto al pubblico, ospiterà come di consueto pubblico “esterno” che potrà così assistere all’improvvisazione durante il suo svolgimento.

Tullet leggerà un brano tratto da uno dei suoi libri e poi, armato di megafono, darà il via all’improvvisazione pittorica che i 400 partecipanti metteranno “in scena” su decine di metri di carta srotolata sul pavimento con 400 pennelli e 25 litri di pittura a tempera.

Ad aiutare bimbi e genitori, trenta studenti del Lycée Stendhal de Milan e un sottofondo musicale.

L’improvvisazione durerà circa due ore. L’incontro è previsto alle 15 e si consiglia di vestirsi comodi e “sporcabili”. Si prevedono macchie di colore!L’ingresso è incluso nel biglietto del museo di 7 euro fino a esaurimento posti. Si consiglia di arrivare in anticipo.

Info sul sito: Museo della Scienza e della Tecnica “Leonardo da Vinci”, Via S. Vittore 21, 20123 Milano, Tel. 02 485551, e-mail: info@museoscienza.it

(Immagine: © hervé tullet)

 

Con Hervé Tullet l’arte è un gioco ultima modidfica: 2013-09-20T12:03:53+00:00 da Alessia Stefanini