Longevità in Laguna

Tre età dell'uomo GiorgioneAltro che morte a Venezia. Nella città lagunare si sono dati convegno scienziati di fama internazionale per parlare di longevità

È stata dedicata ai segreti della longevità la nona edizione della Conferenza mondiale The Future of Science organizzata a Venezia qualche giorno fa dalla Fondazione Veronesi, in collaborazione con le fondazioni Giorgio Cini e Silvio Tronchetti Provera. L’occasione ha dato modo di mettere a confronto a livello internazionale grandi biologi, genetisti, biochimici, neurologi, antropologi, psicologi e sociologi. Il tema interessa tutti: l’invecchiamento e i modi per rallentarlo, migliorando la qualità della nostra vita di fronte all’avanzare degli anni.

È nota la posizione di Umberto Veronesi, noto vegetariano, che infatti ritiene che l’alimentazione sia un fattore determinante nella prevenzione di molte malattie degenerative che compromettono la longevità e lo stato di salute in generale. Altro importante fattore per aggiungere vita agli anni (invecchiando cioè bene) sono i fattori neurologici e cognitivi. A questo proposito, fra i tanti intervenuti, anche Howard Friedman, padre della teoria comportamentale della longevità, che sostiene che oltre al Dna e a quello che mangiamo o respiriamo, anche il modo in cui esercitiamo le nostre funzioni cognitive e l’esposizione allo stress condizionano il nostro invecchiamento.

Dell’interazione tra fattori genetici, ambientali e comportamentali e della capacità delle cellule nervose di non invecchiare – a differenza di tutte le altre cellule dell’organismo – si è discusso a lungo, anche per le possibilità di modificarne le funzioni tenendole in allenamento.

Anche le vaste conseguenze economiche legate al progressivo aumento dell’età media sono state prese in esame sotto il profilo demografico, finanziario e sociale.

Ogni cambiamento che via via si presenta con l’avanzare della vita comporta infatti nuove esigenze che vanno soddisfatte con il concorso di tutti. E se il patrimonio genetico sfugge al nostro controllo, per alimentazione, ambiente e stile di vita invece possiamo fare molto usando semplicemente moderazione, buon senso e informazione critica su quello che mangiamo e respiriamo.

(Nell’immagine: Le tre età dell’uomo, Giorgione, Olio su tela (1500-1501). Gallerie palatine, Firenze)

 

Longevità in Laguna ultima modidfica: 2013-09-22T16:21:47+00:00 da Antonella Danioni Cicalo'