Mulino verde

mulino

A Mantova i vecchi mulini si stanno rivelando fonti di energia rinnovabile pulita

La Green Source srl, società che a Mantova si occupa della produzione di energia rinnovabile, sta cercando di rendere concreta un’idea che potrebbe sfruttare l’energia prodotta dai mulini che sono presenti ancora in grande quantità sul territorio della provincia.

Le strutture utilizzate per macinare il grano o altri cereali, abbandonate a causa dei nuovi processi di produzione e dei cambiamenti nel modo stesso di consumare i prodotti, vengono ora riscoperte e riadattate alle nuove esigenze. Sarà quindi possibile produrre energia direttamente dai mulini, utilizzando quella dei corsi d’acqua che verrà trasferita, tramite le ruote, in accumulatori per essere trasformata in energia elettrica.

Quattro progetti sono già stati avviati in provincia e altri sono allo studio nelle aree circostanti. Osservando la cartografia del territorio mantovano sono balzate all’occhio le tante località denominate “Molino” o “Mulino” fin dai tempi del Medioevo. Una rete di macine di pietra mosse dai vicini ruscelli, torrenti, piccoli corsi d’acqua che scorrevano e scorrono a fianco dei caseggiati.

Sfruttando una portata di acqua dai 1200 ai 1500 litri al secondo, sarà dunque possibile la produzione dell’energia elettrica. A spingere ulteriormente verso l’uso di questi impianti di produzione è stato il basso costo di investimento e manutenzione nel tempo, caratteristiche tipiche di un’economia legata al mondo agricolo del passato, ma in sintonia con le esigenze e la tendenza al riciclo presente nell’attuale società, alle prese con la crisi e l’emergenza ambientale.

 

Mulino verde ultima modidfica: 2013-10-09T15:18:03+00:00 da Andrea Santillana