Niente libri, siamo inglesi

shakespeareIl 20% dei giovani sudditi di Sua Maestà si vergogna di essere sorpreso con un… libro in mano

Sembra un paradosso nella terra di Shakespeare (nella foto), eppure una ricerca del National Literary Trust mostra che un giovane inglese su cinque addirittura si vergogna se viene sorpreso a leggere. E non si parla di rivistine pruriginose (anche perché per quelle internet la fa da padrone); no, si parla proprio di letteratura, saggistica, poesia eccetera.

Dei 35 mila ragazzi delle 188 scuole che hanno partecipato alla ricerca del Nlt, solo il 25% ha ammesso di leggere tra le mura di casa contro il 33% circa del 2005 e non basta l’evidenza della migliore resa scolastica dei giovani lettori. Del resto, la cultura dei giovani inglesi (e non solo loro) sembra privilegiare il visivo, meglio se filtrato da abbondanti bevute. Delle quali evidentemente non si vergognano affatto.

 

Niente libri, siamo inglesi ultima modidfica: 2013-10-14T10:16:55+00:00 da AC