Per quattro anni 18mila americani prenderanno una pasticca contenente i principi attivi del cioccolato per valutare se previene i disturbi del cuore

imagesIl cioccolato fondente è divenuto da qualche anno protagonista di non pochi studi scientifici per valutarne attestavano le virtù preventive contro infarto e ipertensione, mentre sono già noti i vantaggi sull’umore.

Ora l’ospedale di Boston ha deciso di studiare il fenomeno con lo stesso metodo con cui si sperimentano i farmaci. Poiché i ricercatori ritengono che le virtù del cioccolato stiano negli antiossidanti del cacao, gli esperti hanno creato una pasticca contenente dosi concentrate di flavonoidi che verrà somministrata per i prossimi tra anni a 18mila americani di ambo i sessi. Tra tre anni i primi risultati. Si spera non di “parte”, visto che lo studio sarà finanziato in parte da un produttore di cioccolato. In ogni caso si tratta pur sempre di cure dolci…