Rinnovabili: quanta energia

energieSecondo l’ultimo rapporto redatto dalla società di ricerca e consulenza GlobalData, la capacità rinnovabile mondiale è in espansione

India, Germania, Cina, Stati Uniti, Italia, Gran Bretagna, Arabia Saudita, Brasile: secondo lo studio di GlobalData la capacità rinnovabile mondiale dovrebbe raggiungere i 2.055 GW nel 2030, crescendo a un tasso composto annuo (Cagr) dell’8,2% dal 2013 al 2030, e – questo il vero punto focale dello studio – sarà l’energia termica la principale fonte di produzione di energia elettrica nei prossimi decenni.

Se sempre più Paesi si sposteranno verso l’uso di fonti energetiche alternative, sarà la capacità termica a crescere dagli attuali 3.628 GW a 5.833 GW entro il 2030, pari al 2,8%.

Ad aumentare sarà inoltre la richiesta di gas naturale, il cui crescente utilizzo come fonte di produzione di energia elettrica ha influenzato positivamente il settore energetico a livello mondiale, riducendo la dipendenza dalle importazioni di vari Paesi, ma anche promuovendo il finanziamento di questi progetti.

Inoltre sempre più i Paesi stanno investendo in tecnologie di rete intelligenti per distribuire l’energia prodotta (smart grid). Nel 2012, la spesa globale in reti intelligenti ha raggiunto i 13,9 miliardi di dollari, con gli Stati Uniti e la Cina in testa per numero di installazioni, anche se il furto di energia è ancora un grave fattore negativo che danneggia lo sviluppo di questo settore in molti Paesi.

Il futuro dunque deve puntare anche sul miglioramento di queste delicate infrastrutture.

 

Rinnovabili: quanta energia ultima modidfica: 2013-11-07T13:06:31+00:00 da Andrea Santillana