Talk, musica, cucina della tradizione e stellata, visite agli allevamenti, cosmesi e wellness, informazione e formazione dedicati, oltre che agli addetti ai lavori, a un pubblico ampio di appassionati e di imprenditori sia italiani che internazionali. Torna l’unico Festival Internazionale dedicato alle Chiocciole. A Cherasco (Cuneo), dal 16-17 ottobre 2021

Due giorni tutti dedicati alle “Chiocciole Metodo Cherasco” che stanno conquistando l’Italia e il mondo. Talk, musica, cucina della tradizione e stellata, visite agli allevamenti, cosmesi e wellness, informazione e formazione dedicati, oltre che agli addetti ai lavori, a un pubblico ampio di appassionati e di imprenditori sia italiani che internazionali. La Chiocciola, componente ancestrale della terra, grazie all’economia elicoidale sviluppata dall’Istituto Internazionale di Elicicoltura Cherasco si rigenera in diversi settori produttivi. Helix 2021 è la loro narrazione.

Un’area di 2mila mq sarà interamente dedicata alle “Chiocciole Metodo Cherasco” con talk, musica, food, wine, cosmesi, case histories imprenditoriali sia nostrane che estere ed esperienze nel terzo settore. Cherasco rende omaggio alla Chiocciola – una componente di importanza crescente per l’economia del territorio, tale da portare il suo nome nel mondo – e la ospita nelle strade, nelle piazze e nei bellissimi palazzi medievali e barocchi che diventano il palcoscenico di HELIX 2021, l’unica manifestazione internazionale dedicata alle chiocciole, giunta alla seconda edizione, la prima completamente “dal vivo” dopo quella digitale dello scorso anno.

Helix 2021 è organizzato dall’ANE – Associazione Nazionale Elicicoltori – e dall’Istituto Internazionale di Elicicoltura su impulso del suo vulcanico Presidente Simone Sampò. Si svolge a Cherasco (Cuneo) sabato 16 e domenica 17 ottobre presentando una serie di inediti e novità – tra cui la partecipazione dei Ministri dei paesi che hanno sposato il “Metodo Cherasco” – specchio del grande fermento che ruota intorno all’economia elicoidale, l’economia pulita ed etica che si genera dalla chiocciola e che, a spirale, raggiunge e coinvolge già oltre 13 settori produttivi (approfondimento scheda economia elicoidale).

Il programma ruota intorno a quattro aree tematiche: Economy – Food&Wine – Beauty & Wellness – Art&Music e alterna cene e pranzi a dibattiti, tavole rotonde di approfondimento, esposizione di case history di imprenditoria legate all’elicicoltura, dimostrazioni live delle tecniche di allevamento, testimonianze dei paesi esteri in cui il Metodo Cherasco è stato esportato e dove ha dato origine a una florida spirale economica e di business, street food e ricette d’autore a base di chiocciole ed eccellenze enogastronomiche del territorio, giochi, arte e intrattenimento musicale.

Darà il via ufficiale alla manifestazione, venerdì 15 ottobre dalle ore 19.00 nell’Area Food, la Cena di Gala curata da Martino Crespi, affermato professionista nel settore eventi ed elicicoltore. Un menu ‘stellare’, realizzato dallo Chef Maurilio Garola, patron de il ristorante stellato “La Ciau del Tornavento” di Treiso (CN), ambasciatore della Chiocciola di Cherasco insieme agli chef Davide Botta, Daniel Canzian, Wicky Priyan e Marcello Trentini. Durante la serata – aperta dal  benvenuto di Simone Sampò, Presidente dal 2016 dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura e deus ex machina della manifestazione – l’assegnazione della “Chiocciola d’Oro” a Levan Davitashvili – Ministro dell’Ambiente e dell’Agricoltura della Georgia che si è fortemente impegnato per la diffusione del Metodo Cherasco nel suo paese, Wicky Priyan – chef tra i primi a reinterpretare la chiocciola con il suo MakiLumaca e lo stesso Martino Crespi che ha portato la chiocciola nell’alta ristorazione. 

Sabato 16 ottobre si entrerà nel vivo di Helix 2021 con un ricco palinsesto di eventi ed iniziative che proseguono per tutta la domenica 17 ottobre. Ecco alcuni highlights. Aperto dalle 12 alle 23, un elegante padiglione coperto di 1000mq che si estende fino all’Arco del Belvedere ospita la grande area Food&Wine di HELIX 2021. Coordinata da Martino Crespi, l’area è divisa in tre sezioni, ognuna con una specifica declinazione della chiocciola. 

Appuntamento sabato 16 ottobre alle ore 10 sul palco allestito davanti al bellissimo Palazzo Municipale di Cherasco con il 50° Convegno Internazionale di Elicicoltura che quest’anno – nel 2021 il Metodo Cherasco ha raggiunto oltre 700 affiliati in Italia (su un totale di 1200 allevamenti elicicoli presenti sul nostro territorio) e si è affermato in 18 paesi esteri – assume un significato ancora più importante. Non sarà più e solo un incontro tecnico tra elicicoltori, ma un vero e proprio evento divulgativo su quelle che sono le possibilità di un business pulito, etico e remunerativo con l’elicicoltura.

Si parlerà delle grandi opportunità di questa attività agricola – l’elicicoltura – basata su un ferreo disciplinare e dalla grande remuneratività, sia per l’ambiente sia per l’uomo. Basti pensare che un investimento di circa 100.000 euro, dal secondo anno di attività riesce a garantire oltre 100.000 euro di fatturato annuo. Fondamentale è la rete di informazione, formazione, assistenza, verifica e controllo di applicazione del Disciplinare messa a punto dall’Istituto nei suoi 50 anni di attività e che Sampò, presidente dal 2016, ha portato alla ribalta nazionale ed internazionale – fanno scuola le case histories della Georgia e Pakistan, rappresentate a Helix 2021 dalle rispettive delegazioni ministeriali – portando in soli 5 anni gli elicicoltori italiani affiliati da 200 a oltre 700 per un giro d’affari annuo di 350 milioni di euro e l’Istituto ad essere presente in 18 paesi nel mondo. E c’è spazio per nuovi imprenditori: i 1150 ettari di impianti presenti in Italia provvedono solo al 20% della domanda interna. 

Un momento speciale sarà dedicato sabato 16 ottobre alle ore 15, al settore della cosmesi. Se fino a qualche anno fa quando si parlava di bava di lumaca il viso si corrugava in una smorfia di incomprensibilità, oggi le stesse rughe d’espressione maturate da quel dubbio hanno trovato il loro antidoto naturale: il riferimento è ai prodotti cosmetici realizzati con purissima bava di lumaca, vero e proprio “nettare naturale” per il benessere e la cura di viso e corpo. La bava di lumaca è un prezioso ingrediente per la produzione cosmetica che si sta sviluppando molto velocemente, tanto che Simone Sampò – Presidente dell’Istituto Internazionale di Elicicoltura Cherasco – prevede che “entro 5 anni le forniture di bava e derivati all’industria cosmetica e farmaceutica supereranno quelle legate al food” che oggi è ancora dominante con il 65% delle richieste. 

In un talk tutto al femminile “La bava di lumaca è WOW”, Chiara Lovera – Responsabile di S’Agapò Cosmetici, il brand di cosmesi dell’Istituto – presenterà le straordinarie proprietà della bava di lumaca, dialogandone insieme a Beatrice Mautino – biotecnologa e divulgatrice scientifica – e Saira De Ferrari – cosmetologa specializzata in Scienza e Tecnologia Cosmetiche e in Valutazione della sicurezza dei prodotti cosmetici. La “quota azzurra” è affidata alla briosa conduzione di Tinto (Nicola Prudente), conduttore “Decanter” Rai Radio2  e “M.P.E.F. ” La7, che è un estimatore delle chiocciole.

Nell’Area Elicicoltori dislocata lungo i portici del centro di Cherasco, elicicoltori da tutta Italia porteranno i loro prodotti e racconteranno la loro esperienza: come hanno iniziato, le difficoltà incontrate, il valore dell’affiliazione al Metodo Cherasco, i risultati e le prospettive future. Sul palco di HELIX 2021 tre case histories indicative di come l’elicicoltura sia davvero una possibilità di business anche per persone che arrivano da settori e contesti totalmente diversi.

Sotto la guida di Simone Sampò il Metodo Cherasco nell’allevamento delle chiocciole è arrivato davvero lontano. Solo negli ultimi 5 anni l’Istituto è sbarcato in Georgia, Moldavia, Marocco, Irlanda, in ognuno dei quali sono già stati realizzati oltre 15.000 ettari di impianti e dove l’Istituto Internazionale di Elicicoltura Cherasco ha aperto sedi o uffici per poter seguire, con i propri tecnici, lo sviluppo degli allevamenti, trasferendo il know-how dell’Istituto agli imprenditori e alle maestranze locali.

Helix 2021 è innanzitutto connessione, in sintonia con la filosofia elicoidale. Alla realizzazione di questo evento compartecipano istituzioni e aziende private che credono nel potere dell’economia elicoidale di generare un movimento che ha ricadute, “a spirale”, che potenzialmente si allargano sempre di più (approfondimento scheda Partner con spiegazione delle motivazioni di ogni azienda scelta da HELIX 2021).

Tutti gli eventi di HELIX 2021 saranno trasmessi sui social e su: https://helixworld.tv/ 

Istituto Internazionale di Elicicoltura

Corso Luigi Einaudi, 40 -12062 Cherasco CN Tel. 0172 489382

info@istitutodielicicoltura.com; info@heliwworld.tv

www.helixworld.tv