Spaghetti-con-bottarga-e-limone-ricetta-parliamo-di-cucina

Gli spaghetti con bottarga e limone sono un piatto tipico della cucina marinara italiana, in particolare quella ligure, sarda e siciliana. Primo saporito e gustoso, è velocissimo, si prepara in pochi minuti ed è una ricetta perfetta da servire in un pranzo da piena estate, accompagnato da un calice di vino bianco molto freddo.

Ideale anche per un invito improvviso

La bottarga si presenta come un piccolo insaccato dall’aspetto elastico ed è ricavata dalle uova di muggine (cefalo) o di tonno, che vengono sottoposte a salatura, poi pressate ed essiccate. La bottarga di muggine ha un gusto delicato, mentre quella di tonno ha sapore più intenso e deciso. In ogni caso, fai attenzione a salare poco, per evitare che gli spaghetti risultino troppo sapidi.

Varianti deliziose

A piacere, puoi preparare gli spaghetti con bottarga e limone in molte altre varianti: con scorza d’arancia, con granella di mandorle o pistacchi nel pangrattato, con erbe come origano, maggiorana, basilico o menta e aggiungere, secondo la stagione, pomodorini canditi o fettine di carciofi.

Ricetta degli spaghetti con bottarga e limone

Per 4 persone

320 g di spaghetti  o linguine

80 g di bottarga di muggine o di tonno

60 g di pangrattato

1 ciuffo di prezzemolo

2 spicchi d’aglio

1 limone non trattato

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 10 min, cottura 10 min

Schiaccia e spella gli spicchi d’aglio e e tagliali a fettine spesse, nel senso della lunghezza. Grattugia la bottarga, ricava le foglie del prezzemolo e tritale grossolanamente.

Cuoci gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo, scalda 2 cucchiai d’olio in una padella ampia, unisci le fettine d’aglio e rosolale finché saranno dorate, poi eliminale e spegni. In un’altra padella rosola anche il pangrattato con 2 cucchiai d’olio a fiamma media, finché sarà dorato, poi spegni.

Scola la pasta al dente, tenendo da parte 3 cucchiai d’acqua di cottura, aggiungi gli spaghetti nella padella con l’olio, sotto cui avrai riacceso il fuoco, irrorali con l’acqua tenuta da parte e fai addensare mescolando.

Unisci il pangrattato, la bottarga grattugiata e fa insaporire ancora, sempre mescolando per alcuni istanti. Spolverizza con la scorza del limone grattugiata, un’abbondante macinata di pepe, il prezzemolo tritato, mescola e servi.

Ti potrebbe interessare anche: Spaghetti al tonno

Ti potrebbe interessare anche: Spaghetti con olive, capperi e acciughe

Ma anche: Pasta alla crudaiola

 

Sommario
recipe image
Nome Ricetta
Spaghetti con bottarga e limone
Autore
Pubblicato
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
51star1star1star1star1star Based on 6 Review(s)