Il whale watching

Il whale watching, ossia l’avvistare i cetacei è un modo affascinante di andar per mare

whale watching

L’area che comprende il santuario italiano dei cetacei

Il whale watching (in italiano osservazione delle balene) consiste nell’osservare i cetacei nel loro ambiente naturale facendo ricorso a operatori che organizzano escursioni in barca in luoghi con popolazioni di cetacei particolarmente vaste come le acque al largo della Scandinavia, del Messico, del Kenya e via elencando. Ma anche bel Mediterraneo esiste un santuario dei cetacei, situato nel Ponente ligure.

Nel 1998 la Battellieri del porto di Genova lancia, in collaborazione con il Wwf Liguria, le uscite naturalistiche di avvistamento cetacei con partenza da Genova, Varazze e poi Savona. Oggi il Consorzio Liguria Via Mare dispone di imbarcazioni che vanno da una portata di 140 a un massimo di 350 passeggeri.
I servizi comprendono il giro “Genova dal mare”, escursioni giornaliere con partenza da Genova, Pegli, Arenzano, Varazze, Savona, Loano, Alassio, Laigueglia e Andora per le più belle località della riviera (S.Fruttuoso, Portofino, Cinque Terre e Portovenere).

Con il passare degli anni, grazie all’esperienza degli equipaggi e all’espansione dell’area marina in cui si svolgono le ricerche, vengono raggiunte percentuali di avvistamento sempre più elevate.

 

 

 

Il whale watching ultima modidfica: 2014-07-16T11:06:42+00:00 da AC