Il Gavi Docg è protagonista di tre nuovi cocktail a misura d’estate. Per ritrovare anche a casa il piacere dell’aperitivo, fra voglia di convivialità e chiusure forzate. Per non dimenticare il rito sociale per eccellenza, da ritrovare a breve

Il Consorzio Tutela del Gavi lancia GaviMix, tre aperitivi in diretta social, in cui imparare a preparare e gustare da casa tre diversi cocktail a base Gavi. Jonathan Bergamasco, giovane bartender piemontese – dall’account Instagram del Consorzio Tutela del Gavi @Gavi972 https://www.instagram.com/gavi972/ – insegnerà per 3 settimane ad altrettanti influencer la preparazione di 3 drink: ‘Gavi 972’, ‘Gavi Mojito’, ‘Lady Gavi’, utilizzando rispettivamente le 3 tipologie di Gavi: Spumante Metodo Classico, Annata e Riserva.

“Nella mixology non si usa spesso il vino bianco fermo, “ dice Johnatan. E’ un ingrediente difficile, rischia di soccombere agli altri elementi del cocktail. In questo caso invece i drink esaltano le caratteristiche dei singoli vini: il perlage e la qualità della bollicina, la freschezza del Gavi annata e la struttura del Riserva” dice Jonathan Bergamasco spiegando la creazione originale dei suoi cocktail”.

Si parte mercoledì 14 aprile alle 19 con Andrea Zinossi – alias @trotterwine – con Gavi 972, mix tra Gavi Spumante, London dry Gin, succo di pompelmo rosa spremuto e zucchero bianco. Una rivisitazione dell’intramontabile ‘French 75’ dove il Gavi Metodo classico, con le sue bollicine  eleganti e persistenti, prende il posto dello Champagne.

Si prosegue mercoledì 21 aprile, sempre alle 19, con Valeria Carbone – profilo @aperitiviurbani, con Gavi Mojito a base di Gavi Docg Vendemmia 2019, lime, zucchero bianco, menta e seltz o acqua gasata. Per chi volesse alzare il volume alcolico, si può aggiungere una parte di rum bianco. La freschezza e l’acidità del Gavi risultano perfette per bilanciare la presenza degli altri ingredienti e creare un drink dissetante e piacevolmente profumato.

L’appuntamento finale sarà mercoledì 28 aprile alle 19.00 con Valentina Crucil – @laragazzachebeve – e Lady Gavi, una miscela di sapori ottenuta dal bitter (bianco sarti o bitter bianco), Gavi Riserva, London Dry Gin e scorza di limone. È una rilettura del White Negroni dove servono corpo, persistenza e carattere, elementi ben interpretati dal Gavi Riserva, in sostituzione – in questo caso – del Vermouth: il drink è armonioso e coinvolgente.

Gli aperitivi GaviMix – in realtà si tratta di vere e proprie lezioni per imparare a fare at home questi cocktail, semplici sì, eppure formule sapienti di creatività, gusto, colore e sapore – saranno aperti a tutti e in diretta in contemporanea sui profili degli influencer coinvolti.

Andrea Zinossi https://www.instagram.com/trotterwine/; 

Valeria Carbone https://www.instagram.com/aperitivi_urbani/ ;

Valentina Crucil https://www.instagram.com/laragazzachebeve/

Tre ricette originali create da Jonathan, promessa in ascesa della mixology italiana, che invita gli appassionati dell’aperitivo a cimentarsi con la miscelazione home made, in attesa di poter ritrovare la convivialità che da così tanto tempo manca a tutti. 

L’importante è attrezzarsi con diversi tipi di bicchieri – coppa per champagne, bicchiere alto stile Collins e bicchiere basso – e tutta una serie di strumenti per preparare e gustare i GaviMix ed esercitarsi per il World Cocktail Day del prossimo13 maggio, ricorrenza che celebra in tutto il mondo la data di pubblicazione della prima definizione di cocktail, il 13 maggio del lontano 1806.

I cocktail by Jonathan Bergamasco

Gavi 972:

45ml – London Dry gin 

20ml – Spremuta di pompelmo rosa  

2 spoon di zucchero bianco  

Top di Gavi  Spumante Metodo Classico 

Gavi Mojito:

20ml – Succo lime fresco 

3/4 spoon di zucchero bianco 

70ml – Gavi Vendemmia 2019

Menta a piacere

Top di soda 

Lady Gavi:

40ml – Gavi Riserva 

30ml – bianco sarti o bitter bianco

20ml – London Dry gin 

Ecco l’elenco dei produttori di Gavi Docg: https://www.consorziogavi.com/produttori/