ravioli-di-magro-profumati-al-limone-ricetta-parliamo-di-cucina

Pasta ripiena classica, i ravioli di magro profumati al limone sono una vera golosità, soprattutto quelli fatti in casa, preparati al momento con ingredienti freschi e genuini, senza nessun tipo di conservante. Tante le varianti possibili: oltre agli spinaci si possono usare bietole, zucchine, carciofi, carote, peperoni e così via, e ancora spezie, aromi ed erbe aromatiche, secondo la disponibilità, la stagione e la fantasia.

Alta cucina di casa

Questi ravioli di magro sono aromatizzati con abbondante scorza di limone grattugiata che aggiunge un profumo delizioso e si sposa perfettamente con la ricotta e gli spinaci. Servili spolverizzati con abbondante formaggio grattugiato, pinoli o granella di pistacchi tostati, foglie di rosmarino, finocchietto o basilico, a piacere.

Anche così

Se non hai tempo, per un effetto simile, acquista dei ravioli pronti di buona qualità in un pastificio artigianale, cuocili e condiscili come indicato e spolverizzali con la scorza di limone grattugiata.

Consigli per la preparazione

Premi con la punta delle dita lungo gli avvallamenti che corrono fra le gobbe di ripieno, per far aderire bene la due sfoglie. Poi, per evitare che i ravioli si aprano, tuffali quando l’acqua inizia a fremere ma non è ancora in piena ebollizione e, per non farli attaccare, unisci all’acqua un cucchiaino d’olio.

Ricetta dei ravioli di magro profumati al limone

Per 4 persone: 

300 g di farina 0

3 uova

300 g di ricotta freschissima

100 g di grana padano grattugiato

300 g di spinaci puliti

1 limone non trattato

1 scalogno piccolo

noce moscata

1 rametto di salvia

1 rametto di rosmarino

80 g di pinoli

100 g di burro

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 1 h, cottura 20 min + riposo

Versa la farina sul piano di lavoro, crea un incavo al centro, sgusciaci le uova e unisci un pizzico di sale. Inizia ad amalgamare con la forchetta, incorporando gradualmente le uova alla farina, poi impasta energicamente con le mani per 15 minuti, facendo forza con il peso del corpo. Forma una palla, avvolgila con una pellicola e falla riposare a temperatura ambiente per 1 ora.

Intanto, rosola in una padella lo scalogno tritato con un filo d’olio e 2 cucchiai d’acqua per 2-3 minuti. Unisci gli spinaci, copri e cuocili a fiamma viva con un pizzico di sale per 2-3 minuti. Togli il coperchio e prosegui la cottura per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto finché il fondo di cottura si sarà asciugato; lasciali intiepidire e tritali finemente.

Nel frattempo, mescola in una ciotola la ricotta con il grana padano e la scorza grattugiata del limone. Infine, incorpora gli spinaci e regola di sale, pepe e noce moscata.

Stendi la pasta: appiattiscine poca per volta, inseriscila nella macchina per la pasta e passala ripetutamente attraverso i rulli, partendo dalla tacca più larga, fino ad arrivare alla penultima. Taglia la pasta a strisce di circa 6-7 cm di larghezza, distribuisci su metà delle strisce il ripieno a cucchiaini, ben distanziati tra loro, copri con altre strisce di pasta, poi ritaglia con una rotella o un tagliapasta tanti ravioli di circa 5-6 cm di lato. Man mano che sono pronti, disponili su vassoi foderati con fogli di carta da forno, senza sovrapporli.

Cuoci i ravioli in abbondante acqua bollente salata per circa 7-8 minuti, verificando la cottura. Nel frattempo, spezzetta i pinoli poi tostali in un padellino senza grassi. Scalda il burro con le foglie di salvia e il rametto di rosmarino e rosola finché sarà dorato. Sgocciola i ravioli di magro, suddividili nei piatti e irrorali con il burro fuso. Servi spolverizzando con i pinoli e abbondante pepe.

Ti potrebbe interessare anche: Ravioli di pesce alle erbe aromatiche

Ma anche: La pasta fresca all’uovo

E anche: Fragole con cremoso di ricotta al cioccolato bianco

Sommario
recipe image
Nome Ricetta
Ravioli di magro profumati al limone
Autore
Pubblicato
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto medio
51star1star1star1star1star Based on 5 Review(s)