A Milano, l’olio toscano Igp va in tram

toscano-igp-parliamo-di-cucina

Dal 10 al 13 aprile il Consorzio dell’Olio toscano Igp offre ai milanesi un’esperienza unica: olio e delizie della cucina toscana, da degustare su TramGusto Toscano Igp, una vettura personalizzata che attraversa il centro storico.

 

Un percorso in tram, dedicato a curiosi e a buongustai, lungo le vie più suggestive del centro città per conoscere le eccellenze dell’olio toscano Igp. Cinque fermate, da piazza Castello attraverso via Cusani, via Orefici e via Larga con approdo in piazza Fontana, assaporando l’olio toscano certificato Igp, su una semplice bruschetta di pane oppure come ingrediente di alcune del più note ricette della tradizione toscana: dalla pappa al pomodoro alla ribollita, dai carciofi ai fagioli. L’olio extravergine di alta qualità è una materia viva, che spazia dal piccante all’amaro, al fresco, capace di fare la differenza, determinare gusto, creare emozioni.

Il Consorzio per la tutela dell’olio extravergine di oliva toscano è la struttura consortile più importante dell’economia agraria della regione, nasce nel 1997 e ottiene nel 1998 per la denominazione Toscano, il riconoscimento dell’Indicazione geografica protetta (Igp). La qualità del prodotto è sottoposta a un disciplinare di produzione particolarmente severo, secondo elevatissimi standard interni e internazionali, e detiene il primato nazionale nel settore per quantitativi certificati, con oltre il 40%.

Attraverso gli associati poi, il Consorzio è lo strumento fondamentale e indispensabile per tutelare e a conservare una parte estremamente ampia del territorio e del paesaggio toscano, di cui è anche una componente essenziale. Oltre a garantire tracciabilità e certificazione dei prodotti dei soci, si occupa anche di valorizzare e promuove l’Olio extravergine di oliva toscano Igp nei mercati domestici ed esteri. E a questo consegue una grande promozione anche per l’immagine della Toscana tutta.

Alla luce delle recenti vicende legate alla contraffazione dell’olio, ma anche dei tanti altri prodotti non originali che con il loro italian sounding alimentano un mercato alimentare insincero, il Consorzio dell’olio toscano Igp con questo progetto intende raggiungere direttamente i consumatori e farsi portavoce dell’autenticità, della qualità e dell’eccellenza dei suoi prodotti, facendo cultura e creando un dialogo diretto, per generare spirito critico e consapevolezza utili al momento della scelta.

Ingresso gratuito, senza prenotazione. Il servizio è attivo dal 10 al 13 aprile dalle ore 12 alle ore 19. Partenza Capolinea in Piazza Castello ore 12 / 16,30 / 18,00. Fermate, orari e programma su sito del consorzio

 

A Milano, l’olio toscano Igp va in tram ultima modidfica: 2014-04-09T11:19:21+00:00 da Edoardo Pistoglia