Insalata di misticanza con feta e frutti di bosco

Insalata-mista-con-feta-e-frutti-di-bosco-ricetta-parliamo-di-cucina

Deliziosa e coloratissima, l’insalata di misticanza con feta e frutti di bosco non solo è bella ed elegante da vedere, ma anche molto gustosa e leggera.

Dolcemente aromatica, l’insalata di misticanza con feta e frutti di bosco è una ricetta che può essere servita come entrée leggera oppure in sostituzione del primo, per iniziare il pranzo con una ricetta facile e chic. A piacere, potete variare il formaggio scelto: usate i fiocchi di latte o il quartirolo se volete un effetto light, per chi è sempre a dieta ma non vuole rinunciare al piacere del formaggio; scegliete invece un gorgonzola piccante o un roquefort per una raffinata versione gourmande. Servite l’insalata di misticanza con feta e frutti di bosco con un calice di prosecco o di spumante rosé.

Per 4 persone

120 g di misticanza già pronta o un mix di insalate miste, tipo lattughino, rucola, spinacini, radicchio rosso, ecc., già pulite

125 g di mirtilli

125 g di lamponi

150 g di fragole

60 g di gherigli di noci

40 g di mirtilli rossi disidratati (cranberries) o uvetta

200 g di formaggio feta

aceto balsamico

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Pulite le fragole, sciacquatele e mettetele ad asciugare su carta assorbente da cucina, poi eliminate la corona di foglioline e tagliatele a fettine, in senso orizzontale.

Sciacquate mirtilli e lamponi e disponeteli ad asciugare su carta assorbente da cucina. Sciacquate la feta sotto acqua fredda corrente per eliminare l’eccesso di sale e asciugatela con carta assorbente da cucina, poi sbriciolatela grossolanamente.

Versate in un barattolo con il tappo a vite 4 cucchiai d’olio, 2 cucchiai di aceto balsamico, sale e pepe. Chiudete e scuotete con energia, fino a ottenere una salsina ben amalgamata e cremosa.

Suddividete in 4 piatti le insalatine, i mirtilli, le fragole e i lamponi, i cranberries, la feta e i gherigli di noce spezzettati grossolanamente, irrorate con la vinaigrette e servite subito l’insalata di misticanza con feta e frutti di bosco.

(immagine:reciperunner.com)

Panna cotta morbidissima con salsa ai frutti di bosco

Panna-cotta-ai-frutti-di-bosco-ricetta-parliamo-di-cucina

La panna cotta è un dolce a cucchiaio classico delle tradizione piemontese. Una ricetta facile ma con qualche insidia: è la giusta proporzione tra liquido e gelatina che dà la giusta consistenza, che deve risultare morbida e delicatamente cremosa, mai e poi mai rigida ed elastica.

Potete aromatizzate la panna cotta anche con cannella, zenzero o altre spezie in polvere al posto di limone e vaniglia e servirla con altra frutta secondo la stagione, anche fresca, come chicchi di melagrana, polpa di kaki o di mango frullata, oppure con una confettura di frutta insolita, come composta di castagne o gelatina di fichi d’India, cioccolato fuso, granella di pistacchi o di nocciole…

Per 4 persone

500 ml di panna liquida fresca

1/2 baccello di vaniglia

6 g di gelatina in fogli

100 g di zucchero

200 g di frutti di bosco misti, anche surgelati

succo di limone

sale

Mettete a bagno i fogli di gelatina in una ciotola con acqua fredda e lasciateli ammorbidire per una decina di minuti.

Versate in una casseruola la panna con 80 g di zucchero, un pizzico di sale e il baccello di vaniglia, inciso nel senso della lunghezza, e portatela lentamente a ebollizione.

Spegnete appena la panna arriva al limite dell’ebollizione e unite la gelatina leggermente strizzata, mescolando finché si sarà completamente sciolta, poi lasciate raffreddare.

Suddividete il composto in 4 stampini inumiditi, filtrandolo attraverso un colino a maglie fitte. Copriteli con fogli di pellicola e metteteli in frigorifero a riposare per almeno 6 ore.

Mettete i frutti di bosco in un pentolino con lo zucchero rimasto (20 g) e cuoceteli a fuoco basso per 2-3 minuti, mescolando di tanto in tanto. Irrorateli con poco succo di limone, cuocete ancora qualche istante, poi spegnete e lasciate raffreddare.

Immergete per alcuni istanti il fondo degli stampini in acqua bollente oppure passate la lama di un coltello intorno ai bordi e sformate la panna cotta sui piattini individuali. Suddividetevi i frutti di bosco e servite subito.

(immagine:italianchips.com)