Un’amatriciana buonissima

amatriciana

Il Cinema italiano si mobilita per le popolazioni colpite dal terremoto: lunedì 19 a Roma, durante una lunga serata di beneficenza si potrà gustare la pasta all’amatriciana serviti dai più grandi attori italiani. Alla pizzeria La Montecarlo con il sostegno di Pasta Rummo.

 

Lunedì 19 settembre, a partire dalle ore 19 e fino all’una del giorno seguente, Raoul Bova, Alessandro Gassmann, Claudio Amendola, Valerio Mastrandrea, Sabrina Impacciatore, Marco Giallini, Edoardo Leo, Vinicio Marconi, Rolando Ravello, Anna Foglietta, Elio Germano, Massimiliano Bruno saranno gli specialissimi camerieri di una cena di beneficenza dove l’unico piatto protagonista della serata sarà la pasta all’amatriciana, preparata con pasta Rummo Lenta Lavorazione.

Senza prenotazione – ci si metterà in coda come in una sagra di paese – dodici star del cinema italiano serviranno al costo di 15 euro un piatto di amatriciana e una bibita a scelta. Ingrediente fondamentale della serata sarà la pasta prodotta da Rummo che, a seguito dell’alluvione che l’ha colpita un anno fa, ha deciso di sostenere l’iniziativa, consapevole di quanto sia importante il sostegno dopo avvenimenti disastrosi come il recente terremoto, che ha messo in ginocchio un’intera zona del centro Italia.

Tutti i fondi raccolti saranno integralmente devoluti alle popolazioni rimaste vittima del sisma. L’associazione scelta dalla storica pizzeria La Montecarlo di vicolo Savelli 13, vicino a piazza Navona, è ‘Vico Badio’ di Fonte del Campo di Accumoli, l’epicentro del sisma del 24 agosto, così da poter seguire la donazione in modo chiaro e diretto e far sì che l’aiuto abbia un immediato riscontro.

Lunedì 19 settembre 2016 dalle ore 19 all’una del giorno successivo. La Montecarlo, vicolo Savelli 13 (piazza Navona), Roma.

Un’amatriciana buonissima ultima modidfica: 2016-09-17T09:55:31+00:00 da Edoardo Pistoglia