Dolci e gustosi fichi

Fichi-parliamo-di-cucina

I fichi sono i frutti tipici della fine dell’estate mediterranea. Perfetti con il prosciutto per un antipasto classico, si usano anche in tante altre ricette dolci e salate. Essiccati al sole si utilizzano in cucina tutto l’anno.

 

Acquistate i fichi quando sono maturi al punto giusto: devono essere lisci e morbidi ed emanare un profumo dolce e aromatico. Conservateli in frigorifero, disposti su un vassoio di cartoncino foderato con carta da forno, chiuso in un sacchetto di carta per alimenti. Consumateli entro un paio di giorni.

Ricordate che sono chiamati fioroni i primi fichi che maturano all’inizio dell’estate tra giugno e luglio, mentre la stagione piena dei frutti è agosto e settembre. Consumateli freschi come antipasto, con salumi come prosciutto crudo, coppa e culatello. Ottimi anche come dessert, tagliati a metà e passati sotto il grill, accompagnati con formaggini di capra freschi e miele.

Moltissime sono le varietà di fichi, anche se la differenza principale per chi li consuma è quella del colore: quelli scuri sono molto dolci e si gustano solo freschi. Gli altri verdi invece sono più adatti per fare canditi, confetture e conserve e per essere essiccati. Quelli secchi sono molto calorici e si usano per preparare dolci tipici della tradizione oppure si aggiungono tagliati a pezzetti alle macedonie o si usano per preparare dolci.

Gustate i fichi con i salumi e sulle bruschette, accompagnati da fettine di prosciutto crudo, formaggini di capra, foglie di timo o di menta e abbondante pepe nero macinato al momento. I fichi sono ottimi anche con il gelato: lavateli bene, tagliateli a spicchi e disponeteli nelle coppette, poi aggiungete abbondante gelato allo yogurt, alla crema o alla vaniglia e completate con un cucchiaio di miele di acacia e cannella in polvere; in alternativa potete usare anche cioccolato fuso.

Dolci e gustosi fichi ultima modidfica: 2014-09-24T15:02:34+00:00 da Edoardo Pistoglia