Chili con carne e fagioli

chili-con-carne-e-fagioli-ricetta-parliamo-di-cucina

Classico della cucina tex-mex, il chili con carne è uno stufato piccante di carne di manzo con fagioli, pomodori, peperoni e peperoncini.

Questa ricetta di origine messicana è diventata oggi un cibo molto apprezzato negli Stati Uniti, una vera passione, che viene cucinato in moltissime varianti. Per insaporirlo, usate i mix di spezie già pronti che si trovano al supermercato, unendo eventualmente altro peperoncino se volete un gusto più forte. Se non vi piace il cumino invece, sostituitelo con coriandolo in polvere. Potete utilizzare anche i fagioli secchi, rossi o neri: in questo caso, mettetene a bagno 250 g in acqua fredda per almeno 12 ore. Scolateli e lessateli a partire da acqua fredda senza sale per almeno 1 ora e 30 finché saranno abbastanza teneri. Salate leggermente e cuocete ancora per 30 minuti. Infine, scolateli e aggiungeteli allo stufato.

Ingredienti per 4 persone:

600 g di polpa di manzo tipo scamone

500 g di polpa di pomodoro

450 g di fagioli rossi in barattolo già cotti

2 cipolle

2 peperoni verdi

1 spicchio d’aglio

farina 00

salsa Worcester

origano secco

miscela di spezie per chili in polvere

cumino in polvere

zucchero

aceto

olio di oliva o di semi

sale e pepe

Spellate aglio e cipolle e tritateli finemente. Riducete la carne a striscioline e passatele nella farina, scuotendole per eliminare l’eccesso. Scaldate 4-5 cucchiai d’olio in una casseruola ampia, rosolate la carne per 2-3 minuti, sgocciolatela su un piatto e tenetela da parte, poi rosolate nella stessa casseruola la cipolla e l’aglio tritati. Infine, trasferitevi di nuovo la carne e un cucchiaio raso di spezie per chili.

Aggiungete la polpa di pomodoro,  4-5 gocce di salsa Worcester, un cucchiaino di zucchero, 3 cucchiai di aceto, poco sale e pepe e proseguite la cottura a fuoco basso per circa 50 minuti, con il coperchio scostato, mescolando di tanto in tanto e aggiungendo un po’ di acqua calda, se il fondo si asciuga troppo.

Intanto, pulite i peperoni, divideteli a metà, eliminate il picciolo e i filamenti bianchi, tagliateli a striscioline e rosolatele in una padella con 2-3 cucchiai d’olio per 6-7 minuti. Aggiungetele nella casseruola insieme con i fagioli sgocciolati e 1/2 cucchiaino di cumino, poi proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 20 minuti, unendo poca acqua calda se il fondo si asciuga. Regolate di sale e peperoncino e servite il chili con carne e fagioli accompagnandolo con tortillas calde e tacos.

(immagine:nova969.com.au)

Chili vegano con soia e fagioli rossi

Chili-vegano-con-soia-e-fagioli-rossi-ricetta-parliamo-di-cucina

Un classico della cucina tex-mex, interpretato in versione attuale: il chili vegano con soia e fagioli rossi

 

Una ricetta saporitissima e leggera, un perfetto piatto unico per chi vuole gustare un piatto di tradizione etnica, ma rivisitato senza la carne. Valutate voi il grado di piccantezza: se vi piace, potete aumentare la dose di spezie. Servite il Chili vegano accompagnato con riso bollito oppure, se preferite servirlo come secondo, accompagnatelo con patate lessate o fritte.

 

Per 4 persone

200 g di spezzatino di soia biologico + brodo vegetale

2 cipolle + zucchero + aceto di vino bianco

chili in polvere (miscela di più tipi di peperoncino)

450 g di polpa di pomodori + 1 foglia di alloro

400 g di fagioli rossi in barattolo

1 spicchio d’aglio + salsa Worcester

olio di semi

origano secco

sale

 

1. Tuffate lo spezzatino di soia in una pentola con abbondante brodo bollente e cuocetelo per circa 20 minuti, poi sgocciolate i bocconcini e strizzateli leggermente. Intanto, spellate le cipolle, tagliatele a metà e tritatele finemente; schiacciate e spellate l’aglio, poi tritatelo. Scaldate 5-6 cucchiai di olio in una padella antiaderente e rosolatevi il trito. Aggiungete lo spezzatino e un cucchiaio scarso di chili in polvere e fate insaporire per 1-2 minuti, mescolando.

2. Aggiungete nella padella la poppa di pomodori, unite un cucchiaino di origano, qualche goccia di salsa Worcester, un cucchiaino di zucchero e 2 cucchiai di aceto, salate e proseguite la cottura per circa 40 minuti a fiamma molto bassa con il coperchio, mescolando di tanto in tanto e unendo un po’ di acqua calda, se il fondo si asciuga troppo.

3. Sgocciolate i fagioli dal liquido di conservazione, metteteli in un colino e sciacquateli sotto acqua fredda corrente. Uniteli agli altri ingredienti nella padella e proseguite la cottura a fuoco basso per circa 10 minuti, aggiungendo qualche mestolino di acqua se il fondo si asciuga. Servite il chili vegano con soia e fagioli accompagnandolo con riso bollito o pilaf.

 

(immagine:recettes-veganes.blogspot.com)