Convivio 2014, tra cibo e sapere

convivio2014Una riflessione che pone il cibo in relazione con diversi ambiti del pensiero e dell’arte in vista di Expo Milano 2015

 

Convivio è il ciclo di incontri organizzato anche per il 2014 dalla Fondazione Corriere della Sera in collaborazione con il Piccolo Teatro Grassi, sul cui palco si avvicenderanno importanti relatori con lezioni  sul tema del rapporto tra cibo e cultura  in vista del tema centrale di Expo Milano 2015: Nutrire il pianeta, energia per la vita.

Lunedì 13 gennaio 2014, al Teatro Grassi di Milano alle ore 20.30 riprendono dunque gli incontri di Convivio con la lectio magistralis sul tema Il cibo che siamo, tenuta da Marco Aime, professore di Antropologia culturale all’Università degli Studi di Genova I.

«Siamo ciò che mangiamo» diceva il filosofo tedesco Feuerbach. Affermazione che può apparire un po’ cinica, ma non così distante dal vero. Non basta, infatti, che una pianta o un animale siano commestibili per farli rientrare nella lista dei cibi che ogni società ritiene buoni da mangiare. In realtà siamo anche  “consumatori culturali di cibo” e spesso attraverso di esso costruiamo percorsi identitari, anche se, paradossalmente, proprio il cibo è un grande viaggiatore e viene declinato in molti modi diversi.  Per questo è una perfetta metafora della cultura, specie in questo periodo di fusion e melting pot.

Agli incontri, che proseguiranno nel corso dell’anno, è possibile partecipare gratuitamente prenotando allo 0287387707 o secondo le modalità e il programma consultabili sul sito dedicato.

Convivio 2014, tra cibo e sapere ultima modidfica: 2014-01-03T15:30:25+00:00 da AC