Luciana Mosconi: pasta all’uovo green

Luciana-Mosconi-parliamo-di-cucina

Esistono piatti tradizionali dei quali non si può fare a meno, indipendentemente dalla crisi. Sono quelli che ricordano la famiglia che si riunisce intorno al tavolo da pranzo e condivide un bel piatto di lasagne o di tagliatelle. Certo, il tempo è poco e si ha sempre meno la possibilità di preparare la pasta in casa, ma ci si può aiutare con la pasta pronta, possibilmente cercando di selezionare un prodotto di qualità che possa garantire un buon risultato.

Esiste la pasta all’uovo verde, aromatizzata da spinaci o pesto e poi c’è quella che mantiene il suo colore naturale ma che risulta essere buona anche per la salvaguardia dell’ambiente: la pasta all’uovo green, verde solo per il suo riguardo nei confronti della natura.

Il tema è sempre più caldo in un periodo in cui i cambiamenti climatici stanno mostrando le conseguenze sul piano ambientale e sempre più industrie agroalimentari si preparano al grande passo: ridurre l’inquinamento prefiggendosi come scopo una produzione il più possibile eco-sostenibile. “A novembre scorso abbiamo firmato un accordo volontario con il Ministero dell’ambiente”, racconta Marcello Pennazzi, amministratore delegato della B&G Alimentare, che produce la pasta all’uovo secca Luciana Mosconi.

“Si tratta di un progetto suddiviso in quattro fasi fondamentali: il calcolo dell’impronta di carbonio, ovvero che quello che il nostro prodotto impatta lungo tutta la filiera; la mitigazione, cioè l’utilizzo di energie rinnovabili con lo scopo di ridurre le emissioni di CO2; la compensazione, che consiste nello sposare progetti che siano in grado di immettere nell’ambiente energia pari alle emissioni di CO2 e infine la comunicazione, che ha lo scopo di informare consumatori e altre aziende sui benefici di questo progetto”.

Il piccolo laboratorio che la signora Luciana Mosconi aveva aperto tanti anni fa con il marito, si è trasformato in un’azienda a conduzione familiare. “La famiglia della signora Luciana Mosconi e la famiglia Pennazzi – conclude – portano avanti questa attività con buona soddisfazione, risultati appaganti e da un anno a questa parte con grandi vantaggi per il futuro dell’ambiente”.

E se il prodotto che richiama il fatto in casa gode da sempre di un forte appeal, quello che si rivela buono anche per l’ambiente gli attribuisce un grande valore aggiunto: è come ritrovarsi di nuovo seduti intorno a quel tavolo da pranzo, a condividere buon cibo e buoni ideali.

 

Luciana Mosconi: pasta all’uovo green ultima modidfica: 2014-02-10T15:13:26+00:00 da Damiana Biga