Ecco la maionese che non impazzisce mai. Così facile che è a prova di qualunque negato in cucina. Non ci sono più scuse per non prepararla fresca al momento: per accompagnare una sontuosa cena a base di pesce, per un pranzo a base di fish & chips che tanto piace ai bambini. Farai un figurone… 

Alla base di moltissime salse

Naturalmente questa maionese non è quella di soli tuorli, montata a mano con la frusta, incorporando l’olio goccia a goccia, ma una versione moderna e facile con il frullatore a immersione, uguale a quella industriale che si acquista al supermercato e che si consuma rapidamente, una salsa da avere subito a disposizione.

Ma con il vantaggio che gli ingredienti sono tutti freschi e scelti da te, senza additivi, né conservanti. Una bella differenza davvero! Un’avvertenza sulla sicurezza alimentare: le uova del contadino sono buonissime e ottime dal punto di nutrizionale, ma per quanto riguarda la sicurezza a crudo, preferisci quelle che arrivano dalla grande distribuzione, perché i controlli sono quotidiani e accuratissimi.

L’ingrediente segreto

Qual è il segreto di questa preparazione? Semplicemente l’albume. Perché permette di montare la maionese con il frullatore senza farla impazzire mai, in un solo minuto e con un semplice attrezzo che si trova in tutte le cucine. A piacere poi, puoi aromatizzare la maionese che non impazzisce mai con tutto quello che ti piace: erbe aromatiche, aglio, spezie…

Accortezze e segreti

Un ultimo consiglio: tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente. Questa maionese è subito pronta, ma se puoi lasciala riposare per almeno 3 ore al fresco: in questo modo i sapori si amalgameranno meglio. Conservata in frigorifero, contrariamente a quello che si crede, può durare parecchio tempo, perché è un’emulsione oleosa e la parte proteica dell’uovo in olio dura a lungo. Ma è meglio in ogni caso consumarla entro 2-3 giorni, perché poi perde le qualità organolettiche della freschezza.    

Ricetta della maionese che non impazzisce mai

Per circa 350 g di maionese

1 uovo freschissimo a temperatura ambiente

1 tuorlo

300 ml di olio di semi o di olio di oliva non extravergine 

1 cucchiaino di aceto di mele (variante di gusto francese con 1 cucchiaino di senape)

3 cucchiai di succo di limone   

3-4 grammi di sale marino (circa 1 cucchiaino da caffè raso), a piacere

 

 

Preparazione 5 min + riposo facoltativo

Ricava 3 cucchiai di succo dal limone e filtralo. Versa l’olio nel recipiente graduato del frullatore a immersione, aggiungi l’uovo e il tuorlo, l’aceto, il succo di limone e il sale. 

Immergi il frullatore, aziona il motore e inizia a montare, tenendo fermo il mixer sul fondo per alcuni istanti, finché la maionese sarà montata in parte, poi muovilo leggermente su e giù per incorporare bene tutto l’olio. La maionese è pronta.

Dal momento che è meglio consumarla a temperatura fresca sui 5-8°, se ti è possibile metti la maionese in frigorifero per almeno 3-5 ore. In questo modo prenderà più sapore e consistenza.

Ti potrebbe interessare anche: Maionese vegana

Ti potrebbe interessare anche: Maionese facilissima con il frullatore a immersione

E anche: Maionese giapponese tipo Kwepie

Foto Freepik