Soffice e profumato il plumcake alle ciliegie e limone è un deliziosa torta di stagione da preparare in poco tempo e da gustare con la  colazione oppure la merenda.

Una deliziosa merenda

Tante le varianti possibili per questa torta: con arancia al posto del limone, con 1 cucchiaio di estratto di vaniglia e 2 cucchiai di kirsch, con fragole o pesche o pere al posto delle ciliegie.

Ricetta del plumcake alle ciliegie e limone

Per 6-8 persone

400 g di ciliegie intere

150 g di farina 00

50 g di amido di mais

150 g di burro

150 g di zucchero

4 uova

2 limoni non trattati

1/2 baccello di vaniglia o 1 cucchiaio di estratto naturale di vaniglia

8 g di lievito vanigliato (1/2 bustina)

sale

Preparazione 30 min, cottura 50 min

Snocciola le ciliegie e tagliale a metà, poi passale nella farina, mettile in un colino a rete e scuotile leggermente per eliminare l’eccesso. Grattugia la scorza dei limoni e spremi il succo. Setaccia al farina con l’amido di mais e il lievito e fai fondere il burro. Incidi la vaniglia nel senso della lunghezza e gratta la polpa con i semini.

Monta in una ciotola le uova con lo zucchero, la vaniglia e un pizzico di sale per almeno 4-5 minuti, fino a ottenere un composto molto spumoso. Unisci la farina preparata a pioggia, poca per volta mescolando, poi incorpora il burro fuso. Aggiungi infine le scorze grattugiate, il succo dei limoni filtrato e le fragole, mescolando delicatamente.

Versa il composto in uno stampo da plumcake, imburrato e infarinato o foderato con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, e cuoci la torta in forno già caldo a 180° per circa 45-50 minuti finché sarà dorata. Lasciala riposare almeno 6 ore prima di servirla, spolverizzata a piacere con zucchero a velo.

Ti potrebbe interessare anche: Cake allo yogurt con olio extravergine di oliva

Ti potrebbe interessare anche: Banana bread al cioccolato

E anche: Cake salato con gorgonzola, noci e uvetta

Foto Freepik