Crema vegetariana di spinacini e cannellini

Crema-vegetariana-di-spinacini-e-cannellini-ricetta-parliamo-di-cucina

Leggera e rinfrescante, la crema di spinacini e cannellini è un antipasto gustoso che si può preparare anche con parecchie ore di anticipo e conservare in frigorifero fino al momento di utilizzarlo

 

A piacere, potete variare anche la varietà dei legumi: fagioli borlotti o ceci, per praticità sempre in barattolo, oppure utilizzare rucola o cime di rapa come foglie verdi. Una ricetta che, cambiando gli ingredienti, si può proporre tutto l’anno e piacerà particolarmente ai vegetariani.

 

Per 4 persone

240 g di fagioli cannellini in barattolo (peso sgocciolato)

350 g di spinacini freschi

1 scalogno piccolo

1 cucchiaio di aceto balsamico

brodo vegetale

2 rametti di timo

2 rametti di maggiorana

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

1. Spellate lo scalogno, tritatelo finemente, mettetelo in un’ampia padella antiaderente con 2 cucchiai d’olio, poi fatelo appassire a fiamma bassa con 2 cucchiai di acqua e un pizzico di sale per 2-3 minuti. Lavate più volte gli spinaci risciacquandoli in acqua fredda corrente, sgocciolateli e aggiungeteli nella padella. Coprite e cuocete per 2-3 minuti, mescolando di tanto in tanto, poi lasciate raffreddare.

2. Intanto, sgocciolate i cannellini dal liquido di conservazione, versateli in un colino e sciacquateli sotto acqua fredda corrente, poi disponeteli nel recipiente del mixer. Unite gli spinacini con il fondo di cottura, le foglioline del timo e della maggiorana, sale, pepe, 3-4 cucchiai di brodo vegetale e 2 di olio e frullate fino a ottenere un composto cremoso e morbido, unendo eventualmente altro brodo, se serve.

3. Suddividete la crema di cannellini in 4 coppette e servite con crostini di pane a piacere.

 

(immagine:nondairydreamer.com)

Crema vegetariana di spinacini e cannellini ultima modidfica: 2014-02-17T15:38:21+00:00 da Marilena Bergamaschi