fagiolini-parliamo-di-cucina

Freschi e leggerei, i fagiolini sono una verdura tipica della stagione primaverile ed estiva. Si usano per moltissime ricette tradizionali o innovative, sono facili e veloci da preparare e hanno pochissime calorie e sono perfetti anche per chi è a dieta.

Freschi e leggeri fagiolini

Numerose sono le varietà: quelli più diffusi sul mercato sono i bobis, di colore verde brillante, quasi sempre senza il filo. Le varietà stringa invece sono una specie particolare, detti anche fagiolini cinesi, dal baccello molto lungo e sottile. Ci sono poi i fagiolini gialli, con il baccello giallino chiaro, che si trovano in diverse specie, ma che sono poco diffuse in Italia.

Fai la spesa

Acquistali con i baccelli turgidi, croccanti e dal colore vivace. Controlla la freschezza staccando una delle estremità: il fagiolino deve essere duro e spezzarsi di netto. Sceglili di dimensioni piuttosto piccole: se hanno un diametro inferiore al centimetro sono di solito ancora privi del cosiddetto filo e risultano molto più teneri e dolci. Conservali in frigorifero nell’apposito scomparto per le verdure, chiusi in un sacchetto di carta e consumali entro 1-2 giorni. Ottimi anche i fagiolini surgelati, che si trovano disponibili tutto l’anno.

Come si puliscono

Per pulirli, stacca l’estremità con il picciolo e spezzala di netto. Se c’è il filo, strappala in senso verticale, in modo da sfilarlo dal baccello. Cuoci i fagiolini tuffandoli in abbondante acqua bollente salata per 7 o 8 minuti, se li consumi subito. Se li usi invece per altre preparazioni, scottali soltanto per 2-3 minuti poi raffreddali passandoli subito sotto acqua molto fredda perché conservino il colore verde brillante. Poi prosegui la cottura secondo la ricetta scelta.

I fagiolini si usano per tantissime preparazioni a base di verdure: sughi, torte salate, sformati, e sono un classico serviti come contorno alle carni, scottati in acqua bollente salata e conditi con olio e limone oppure ripassati in sugo di pomodoro.

 

Ti potrebbe interessare anche:

Trofie al pesto con patate e fagiolini

Prosciutto di San Daniele con fagiolini croccanti

Lasagne al pesto con stracchino