Prosciutto-di-San-Daniele-con-fagiolini-croccanti-ricetta-parliamo-di-cucina

Il prosciutto di San Daniele con fagiolini croccanti è un piatto profumato e gustoso, perfetto per un antipasto elegante oppure come secondo leggero. Servilo con grissini o pane tradizionale e un bicchiere di pinot bianco o vino friulano.

Ingrediente leggero

La ricetta è semplicissima e può essere preparata in ogni stagione, variando la verdura, che potete anche utilizzare cruda: asparagi, carciofi, sedano rapa, spinacini, finocchi, carote, barbabietole, avocado e tutto quanto altro vi suggerisce la fantasia.

Prodotto del territorio

Il prosciutto di San Daniele ha un’aroma delicato che diventa più persistente con il protrarsi della stagionatura. La fetta appena tagliata  ha sfumature rosso-rosate nella parte magra e bianco-candide in corrispondenza del grasso, la consistenza è tenera e si scioglie in bocca. Al gusto si riconoscono sfumature tostate, note di frutta secca e malto d’orzo. Il sapore è delicato, la sapidità e gli aromi tipici della carne stagionata si fondono insieme con una sensazione piacevole e appagante.

Ricetta del prosciutto di San Daniele con fagiolini croccanti

Per 4 persone

16 fette di prosciutto di San Daniele

400 g di fagiolini piccoli e teneri

200 g di grana padano

grassa all’aceto balsamico

50 g di yogurt naturale

1 mazzetto di rucola

qualche stelo di erba cipollina

succo di limone

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Preparazione 10 min, cottura 8 min

Tuffa i fagiolini, spuntati e privati dell’eventuale filo, in acqua bollente salata e cuocili per 6-7 minuti. Sgocciolali e immergili in una ciotola con acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e mantenere il colore verde brillante. Lasciali raffreddare completamente, scolali e disponili ad asciugare su carta assorbente da cucina.

Tagliuzza gli steli di erba cipollina con le forbici, uniscili allo yogurt con un pizzico di sale e pepe e qualche goccia di succo di limone e mescola. Taglia a metà i fagiolini in senso diagonale e riduci a scagliette il grana padano.

Suddividi le foglie di rucola al centro dei piatti, aggiungi i fagiolini e irrorali con la salsina di yogurt. Disponici sopra le fette di prosciutto e le scaglie di grana padano, irrora con pochissimo olio e qualche goccia di glassa di aceto balsamico, poi servi.

Ti potrebbe interessare anche: Il prosciutto di San Daniele

Ti potrebbe interessare anche: Torta di carciofi con prosciutto crudo e mentuccia

Ti potrebbe interessare anche: Barba di frate (agretti) con prosciutto crudo croccante

Foto Ufficio stampa