Fujion, la novità del Consorzio MelaPiù

Mela-Fujion-parliamo-di-cucina

E’ rossa e tonda la novità che arriva sulle nostre tavole direttamente dal Consorzio MelaPiù: si chiama Fujion ed è il risultato di un incrocio tra la Mela Fuji e una cultivar molto resistente alle malattie fungine. Il frutto di questa ricerca, italiana al 100%, è una mela rossa con striature evidenti e dalla forma lievemente allungata.

 

“Il marchio MelaPiù non sarà più monovarietale”, afferma Gianmauro Bergamini, Presidente del Consorzio MelaPiù. “Oggi per i consumatori si amplia l’offerta. Questa nuova varietà, frutto di una ricerca tutta italiana, è stata brevettata dal Consorzio italiano vivaisti di Ferrara. La Mela Fujion viene coltivata, come la Fuji, attorno a Ravenna, Ferrara e Modena, nella parte della Pianura Padana più vocata alla melicoltura. Quest’anno ne sono stati raccolti 5 mila quintali ma contiamo di aumentare la produzione nei prossimi anni sino ad arrivare ai numeri delle Mele Fuji, che per il Consorzio raggiungono i 200 mila quintali”.

Ricerche di mercato, studi sensoriali, prove di conservazione, hanno convinto il Consorzio MelaPiù a investire in questa nuova varietà che rispetto alla Fuji necessita di un numero minore di trattamenti anti ticchiolatura, una malattia della pianta da frutto causata da un fungo: normalmente ne vengono eseguiti almeno venti, per la Fujion meno della metà.

“Dal punto di vista dell’impatto ambientale – spiega Bergamini – questo nuovo prodotto va nella direzione di una maggiore sostenibilità, data la riduzione di produzione di anidride carbonica e il minor residuo di trattamento  fungicida presente sui frutti stessi”.

Il prodotto ottenuto, che corrisponde a quelli che sono i Disciplinari di produzione integrata dell’Emilia Romagna e al Disciplinare interno del Consorzio, presenta una forma rotonda, lievemente allungata. La sua polpa è leggermente croccante, con un sapore più equilibrato rispetto alla Fuji che mantiene una nota acidula. Per queste caratteristiche la Mela Fujion è indicata sia a fine pasto, sia come merenda per i più piccoli, o ancora per la preparazione di dolci o torte salate, dato il suo gusto equilibrato e armonico che non risulta predominante sugli altri ingredienti.

 

Fujion, la novità del Consorzio MelaPiù ultima modidfica: 2015-02-17T12:53:16+00:00 da Cristina Gambarini