Linguine-al-pesto-trapanese-ricetta-parliamo-di-cucina

Le linguine al pesto trapanese sono una ricetta estiva tradizionale siciliana, gustosa e saporita. Insieme a quello ligure e a pochi altri, questo è uno dei pesti tramandati dalla cucina antica. 

Delizia della cucina siciliana

Meno noto di quello ligure, il pesto trapanese è chiamato anche ‘matarocco’ e a Trapani si serve con le tipiche busiate, una pasta fresca di farina di semola rimacinata, dall’aspetto di lunghi riccioli che prendono il nome dal ferro usato per prepararle, il “buso”. Anche se utilizzi una pasta secca come in questa versione, scegli preferibilmente una pasta lunga, tipo spaghetti, trenette o bucatini. A piacere, puoi  aggiungere anche un pizzico di peperoncino in polvere.

Ricetta delle linguine al pesto trapanese

Per 4 persone

320 g di linguine o altra pasta lunga tipo spaghetti

500 g di pomodori ramati maturi

1 spicchio d’aglio

60 g di mandorle non spellate

80 g di pecorino siciliano, non troppo stagionato

20 g di foglie di basilico

olio extravergine di oliva

sale e pepe

 

Preparazione 15 min, cottura 15 min

Immergi le mandorle in un pentolino con acqua bollente per 1 minuto, poi sgocciolale e spellale. Tuffa i pomodori in abbondante acqua bollente per 1 minuto; spellali, privali dei semi e tagliali a pezzetti. Pulisci le foglie di basilico.

Pesta nel mortaio lo spicchio d’aglio spellato con le foglie di basilico spezzettate e un pizzico di sale grosso, aggiungendo gradualmente a filo 100 ml di olio. Unisci un’abbondante macinata di pepe e le mandorle spezzettate e continua a pestare fin a ottenere un composto cremoso.

Incorpora i pezzetti di pomodoro, schiacciandoli bene, poi amalgama il pecorino grattugiato. Regola di sale e unisci altro olio, se necessario, poi mescola bene il composto, fino a ottenere una pesto omogeneo. Se preferisci fare il pesto con il mixer, frullate insieme tutti gli ingredienti tranne il formaggio, che incorporerai alla fine senza frullare, perché il mixer lo scalda e potrebbe alterare il sapore.

Cuoci intanto le linguine in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Versa il pesto in una ciotola e diluiscilo con 2-3  cucchiai di acqua di cottura della pasta; quindi sgocciolala al dente, trasferiscila nella ciotola, mescola bene e servi spolverizzando con abbondante pepe o peperoncino.

 

Ti potrebbe interessare anche: Trofie al pesto con patate e fagiolini

Ti potrebbe interessare anche: Linguine in salsa di acciughe e cipollotti

Ti potrebbe interessare anche: Spaghetti con polpo e pesto di pomodori secchi