Torta della nonna ai pinoli

Torta-della-nonna-con-i-pinoli-ricetta-parliamo-di-cucina

La torta della nonna ai pinoli è una classica crostata della tradizione toscana, deliziosamente profumata e farcita con una ricca crema pasticcera

La versione più comune della torta della nonna si prepara con un doppio strato di pasta, farcita all’interno con la crema, questa ricetta invece è più leggera e mette i pinoli come decorazione direttamente sulla crema. Servite la torta della nonna con i pinoli tiepida o a temperatura ambiente, accompagnata da un calice di Vin Santo.

Per 10 persone

370 g di farina 00

240 g di zucchero semolato

165 g di burro

7 tuorli

1 uovo

100 g di pinoli

700 ml di latte

2 limoni non trattati

6 g di lievito vanigliato

zucchero a velo

sale

Mettete nel mixer 150 g di burro freddo a pezzetti con 300 g di farina setacciata con il lievito e 160 g di zucchero e frullate a più riprese, fino a ottenere un composto sbriciolato. Aggiungete lo zucchero, l’uovo e 2 tuorli, un pizzico di sale e la scorza di limone grattugiata. Frullate ancora fino a ottenere un impasto ben amalgamato, formate un panetto, avvolgetelo con pellicola e mettetelo in frigorifero per 1 ora.

Mettete i pinoli a bagno in acqua fredda, in questo modo non si bruceranno durante la cottura.

Portate a ebollizione il latte con la scorza del limone rimasto ricavata a striscioline. Montate i 5 tuorli rimasti con lo zucchero semolato rimasto (90 g) e incorporate la farina rimasta (70 g). Versate il latte caldo a filo e trasferite tutto in una casseruola. Cuocete a fuoco medio mescolando, per 8-10 minuti, finché velerà il cucchiaio e la crema sarà addensata. Incorporate fuori dal fuoco il burro rimasto (15 g) e fate raffreddare.

Stendete la pasta con il matterello fra 2 fogli di carta da forno spolverizzati di farina, in una sfoglia rotonda di 5-6 mm di spessore. Trasferitela in uno stampo a cerniera da 26 cm di diametro, imburrato e infarinato.

Bucherellate il fondo della torta con uno stecchino e versate sulla frolla la crema fredda e mescolata con una frusta. Regolate i bordi schiacciandoli con le dita e distribuite sulla superficie i pinoli sgocciolati e asciugati.

Cuocete la torta della nonna in forno già caldo a 180 °C per circa 1 ora. Lasciatela raffreddare completamente e fatela riposare per almeno 6 ore.  Servite la torta della nonna con i pinoli spolverizzata con zucchero a velo.

(immagine:au-bonheur-des-gourmandes.eklablog.com)

Torta della nonna ai pinoli ultima modidfica: 2014-07-17T16:51:53+01:00 da Marilena Bergamaschi