L’arista di maiale con salsa aromatica al miele è un secondo facile ed economico, ma assolutamente delizioso. Preparazione semplice che non richiede particolare cura, cuoce intanto che prepari il resto del pranzo. Servila con patate al forno o fritte, insalata e verdure di stagione. 

Taglio nobile

Arista è il termine che in Toscana indica un arrosto (e per estensione anche il taglio con cui si prepara) fra i più teneri e squisiti. E’ un taglio di maiale costituito dal proseguimento della lombata con attaccati gli ossi e il filetto (anche la lombata si trova con o senza l’osso e in questo caso prende il nome di lonza). Nel resto d’Italia l’arista si chiama carré ed è uno dei tagli più pregiati dal quale si ricavano anche le costolette e, una volta disossato, le lombatine.

Denominazione curiosa

Il nome deriverebbe dall’esclamazione ‘àrista!’ (‘ottima’, in greco) fatta da alcuni prelati greci che assaggiarono l’arrosto durante un Concilio tenutosi a Firenze nel 1430.

Ricetta dell’arista di maiale con salsa aromatica al miele

Per 4 persone

1 arista di maiale da circa 800 g

miele

aceto di mele

senape dolce oppure all’antica (con i semini)

2 spicchi d’aglio

1 rametto di salvia

1 rametto di rosmarino

olio extravergine di oliva

sale e pepe bianco

 

Preparazione 10 min, cottura 1 h + riposo

Priva l’arista del grasso in eccesso. Mescola in una ciotola 2 cucchiai di miele, 1 di aceto, 1 di senape e un pizzico di sale. Scalda un filo d’olio in una casseruola, unisci l’arista e rosolala in modo uniforme, girandola più volte. Aggiungi l’aglio schiacciato, qualche ciuffetto di rosmarino e foglie di salvia e fai insaporire.

Fodera una teglia con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato, disponici la carne e spennellala con un po’ di salsa al miele. Mettila in forno già caldo a 180° per circa 1 ora, girandola spesso e spennellandola ogni volta con la salsa rimasta.

A fine cottura, togli la carne dalla teglia, avvolgila con un foglio di alluminio e falla riposare per 15 minuti. Filtra intanto il fondo di cottura, aggiungi 1 cucchiaio di miele e 1/2 di aceto, un pizzico di sale e 2 foglie di salvia e cuoci la salsa per circa 10 minuti. Affetta l’arista, servila con il fondo di cottura ristretto e una macinata di pepe.

 

 

Ti potrebbe interessare anche:

Filetto di maiale confit in olio extravergine

Arrosto di maiale allo zafferano

Arrosto di vitello al forno 

Foto Freepik