Chutney speziato di mango in agrodolce

Chutney-di-mango

Preparazione di origine indiana che, gradualmente modificata, è entrata a far parte della tradizione gastronomica inglese e non solo, il chutney è un condimento agrodolce più o meno speziato e piccante a base di frutta o verdura con aromi, dalla consistenza di una marmellata o una composta di frutta o verdura.

Usato come salsa per accompagnare e insaporire carni, formaggi, verdure, e altro ancora, il chutney al mango è uno dei più noti, ma questa ricetta si può preparare anche con numerosi altri ingredienti e mix di frutta e verdura, come cipolle, pomodori, mele, pesche, pere e così via.  Spesso si aggiunge anche uvetta al composto e, per le spezie, si può scegliere a piacere quelle da utilizzare e decidere il grado di piccantezza preferito, secondo il gusto. Naturalmente si possono trovare numerose chutney di mango già pronti nei negozi di cibi etnici, ma fatto in casa fresco è un’altra storia…

Per circa 3 vasetti da 250 ml

600 g di polpa di mango

160 g di zucchero

1 scalogno

100 ml di aceto di mele

1 pezzetto di zenzero fresco di circa 3 cm

1 peperoncino rosso piccante fresco

1 bastoncino di cannella

4 bacche di cardamomo

senape in polvere

cumino in polvere

curcuma in polvere

sale

Sbucciate i mango, tagliate la polpa a tocchetti, trasferitela in una casseruola, mescolatela con lo zucchero e lasciate riposare per 2 ore.

Aprite le bacche di cardamomo, ricavate i semini e pestateli nel mortaio. Sciacquate e asciugate il peperoncino fresco, incidetelo nel senso della lunghezza, privatelo dei semini e tritatelo. Spellate lo scalogno e tritatelo finemente.

Aggiungete nella casseruola l’aceto di mele, un cucchiaino di senape, uno di curcuma, 1/2 di cumino, lo zenzero fresco spellato e grattugiato, il cardamomo, la cannella, lo scalogno e un pizzico abbondante di sale. Mescolate, portate a ebollizione e cuocete con il coperchio, a fuoco molto basso per circa 1 ora e 30 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a ottenere un composto denso.

Nel frattempo, preparate i vasetti di vetro: lavateli bene, metteteli nel forno ben caldo ma spento a 100 °C per asciugarli e lasciateli intiepidire.

Suddividete il chutney bollente nei vasi sterilizzati, chiudete con i coperchi, capovolgete e lasciate raffreddare. Il chutney di mango si conserva per 6 mesi in luogo buio e fresco.

(immagini:butimhungry.com)

Chutney speziato di mango in agrodolce ultima modidfica: 2017-09-05T16:21:44+02:00 da Marilena Bergamaschi