Claudio Sadler: imparate con me

Manuale-dello-Chef-parliamo-di-cucina

Un nuovo libro che insegna a cucinare dedicato a tutti gli appassionati dell’arte gastronomica. Scritto da un grande chef

 

“La genesi del libro è stata complessa e impegnativa, mi sono dedicato a questo progetto con tutto il cuore, perché volevo mettere a disposizione di chi volesse imparare a migliorarsi le mie conoscenze”. Claudio Sadler, tra le mura del Chic’ n Quick, la trattoria accanto allo storico ristorante, racconta così la nascita di questo libro, nuovo non soltanto per età anagrafica, ma per ricchezza di contenuti e peculiarità, in edicola dal prossimo 6 novembre.

Non si tratta della solita raccolta di ricette di un grande chef stellato, ma di un vero e proprio manuale nel quale ritrovare tecniche di cucina, strumenti e consigli di uno dei più grandi rappresentanti del panorama gastronomico di tutti i tempi.

Non è nuovo Sadler a queste avventure: con Giunti ha infatti pubblicato diverse monografie e non solo, tutte diventate dei must per gli appassionati della buona tavola, a partire dal suo “Menù per 4 stagioni”, che ha superato le 60 mila copie vendute. “Non sono una persona che parla molto – precisa Sadler – mi definisco un pragmatico, ma quando ho iniziato a scrivere questo testo non la smettevo più, mi sembrava di avere moltissime cose da trasmettere, mi sono entusiasmato e il lavoro mi ha appassionato tantissimo”.

Il libro è davvero una fonte inesauribile di informazioni: si parte dalle indicazioni per fare una spesa secondo la stagionalità dei prodotti, ai suggerimenti per imparare il taglio e la preparazione di carni e pesci sino alle differenti tecniche di cottura. Una sezione è dedicata alle basi della cucina (paste, risi, pizze, focacce, marinate, fondi) e poi ci sono ben 40 ricette classiche della tradizione italiana rivisitate in chiave più attuale, anche se, specifica lo chef stellato: “Tutte le proposte scelte non fanno parte di un repertorio complicato, ho voluto selezionare piatti di grande prestigio ma replicabili da qualunque appassionato della materia”.

Il manuale è corredato di ben 900 fotografie che aiutano il lettore passo dopo passo nella realizzazione dei piatti. “Ogni scatto è stato realizzato durante l’esecuzione della ricetta, non ci sono artifici. Il lavoro delle due fotografe Francesca Brambilla e Serena Serrani è stato immenso: hanno selezionato le immagini tra migliaia di provini, per un risultato davvero autentico”, afferma Sadler.

L’ultima parte del libro è un congedo intimo dai lettori, in cui Sadler racconta come alla fine, per lui, cucinare non sia altro che un modo per esprimere un atto d’amore, intenso e sentito, verso gli altri.

Manuale dello Chef, Giunti editore (19 euro)

Claudio Sadler: imparate con me ultima modidfica: 2013-11-01T14:55:27+00:00 da Cristina Gambarini