Confettura di zucca con profumo di limone e zenzero

Confettura-di-zucca-con-limone-e-zenzero-ricetta-parliamo-di-cucina

Dolce, aromatica e gustosa, la confettura di zucca con limone e zenzero è una conserva da fare in casa nel momento in cui si trovano le zucche migliori.

Scegliete una varietà di zucca con la polpa farinosa e dal gusto simile alla castagna, tipo quelle mantovane o le Delica, perché quelle troppo acquose come la napoletana non sono adatte. La mela invece, ricca di pectina naturale, serve per far addensare meglio la confettura. Se preferite, potete sostituire lo zenzero con 2 bastoncini di cannella oppure con 2 bacche di anice stellato o ancora, se amate il piccante, con un peperoncino fresco pulito e tritato. Utilizzate la confettura di zucca con limone e zenzero per preparare crostate (1 vasetto è sufficiente), oppure servitela con pan brioche per la colazione sma anche con formaggi stagionati.

Per  6-8 vasetti da 250 ml

1,5 kg di polpa di zucca farinosa già pulita (meglio se mantovana o Delica, circa 2,2 kg con la scorza)

500 g di zucchero di canna

300 g di zucchero semolato

1 pezzo di radice di zenzero di circa 80 g

3 limoni non trattati

1 mela

sale

Tagliate a cubetti la polpa della zucca, metteteli in una casseruola in acciaio a fondo spesso, unite la mela sbucciata e tagliata a cubetti e gli zuccheri e lasciate riposare per 2-3 ore in luogo fresco. Intanto, sciacquate i limoni, spuntateli e bucherellateli con i rebbi di una forchetta.

Immergete i limoni in una pentolino con abbondante acqua bollente e cuoceteli per 2-3 minuti, poi sgocciolateli e ripetete l’operazione per altre 2 volte, cambiando l’acqua ogni volta. Sgocciolate i limoni, lasciateli intiepidire e tagliateli prima a fettine sottili e poi a pezzettini, recuperando il succo che fuoriesce durante l’operazione ed eliminando gli eventuali semi. Sbucciate la radice di zenzero e grattugiatela finemente.

Nel frattempo, portate lentamente a ebollizione con il coperchio la zucca con lo zucchero, la mela e il succo di limone filtrato e cuocete per 30-40 minuti, mescolando spesso, finché la zucca sarà sfatta e cremosa. Aggiungete i limoni e lo zenzero grattugiato e proseguite la cottura ancora per circa 15 minuti, finché il composto si sarà addensato.

Intanto, lavate accuratamente i vasetti da conserva, sciacquateli bene e fateli asciugare capovolti e senza coperchio, in forno già caldo ma spento a circa 100 °C.

Versate la confettura bollente nei vasetti ancora caldi, chiudeteli, capovolgeteli e lasciateli raffreddare. In questo modo la confettura di zucca con limone e zenzero si conserverà per alcuni mesi, al buio in un luogo fresco e asciutto.

(immagine:puttingupwiththeturnbulls.com)

Confettura di zucca con profumo di limone e zenzero ultima modidfica: 2014-10-22T14:08:50+01:00 da Marilena Bergamaschi