Crema-spalmabile-al-cioccolato-e-nocciola-ricetta-parliamo-di-cucina

La crema spalmabile al cioccolato fondente e nocciola è irresistibilmente golosa: lo sanno i milioni di consumatori della versione industriale che si trova in grande distribuzione e che gode di fama planetaria, la Nutella.

Attenzione: dà dipendenza

Ottima per la colazione e la merenda, la crema spalmabile al cioccolato fondente e nocciola è anche molto pratica per guarnire dolci rapidi, crostate, gelati, crespelle e così via. La versione fatta in casa però è un’altra storia: preparata con ingredienti freschi e genuini, ha un sapore fragrante e un gusto ineguagliabile. Per rendere più veloce la preparazione della crema spalmabile, puoi anche utilizzare la pasta di nocciole già pronta, che si trova nei negozi di alimentazione biologica.

Varianti creative

Naturalmente la crema spalmabile al cioccolato fondente e nocciola si può fare anche nella versione con tutti i semi oleosi possibile, con mandorle, arachidi, anacardi, ma anche pinoli, pistacchi, macadamia, sesamo, ecc., in pratica tutto quello che ti verrà in mente di sperimentare, per creare accostamenti  sorprendenti. Se preferisci invece la versione vegana, oltre a sostituire il burro con grassi vegetali, usa 100 ml d’acqua al posto del latte. Ricorda però che la crema resterà un po’ meno spalmabile e morbida.

Ricetta della crema spalmabile al cioccolato fondente e nocciola

Per un vasetto da circa 400-500 ml 

100 g di cioccolato fondente da pasticceria al 70%

100 g di nocciole sgusciate ma non spellate

80 g di zucchero

80 g di burro oppure di olio di semi di arachidi, burro di cacao, cocco, ecc.

100 ml di latte (facoltativo)

1/2 cucchiaio di cacao amaro

1/2 baccello di vaniglia o 1 cucchiaio di estratto naturale di vaniglia (facoltativo)

rum o brandy

Preparazione 20 min, cottura 15 min

Disponi le  nocciole sulla placca foderata con un foglio di carta da forno e tostale in forno già caldo a 180° per circa 5-6 minuti, mescolandole a metà cottura. Elimina le pellicine strofinandole con un telo o carta da cucina, poi passale al mixer con lo zucchero, unendo a filo un po’ di latte, fino a ottenere una pasta liscia e omogenea.

Spezzetta il cioccolato in una ciotola e fondilo a bagnomaria con il burro. Intanto, incidi il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, ricava la polpa con i semini e uniscila al mix di cioccolato, con la pasta di nocciole, il cacao e il latte rimasto. Prosegui la cottura a bagnomaria ancora per 3-4 minuti, finché la crema si sarà leggermente addensata.

Trasferisci la crema in un vasetto sterilizzato e copri con un dischetto di carta da forno inumidito con poco liquore. Chiudi bene  e conserva la crema spalmabile al cioccolato e nocciola in frigorifero non oltre 10-15 giorni, togliendola dal fresco circa 30 minuti prima di servirla.

Ti potrebbe interessare anche: Budino al cioccolato fondente fatto in casa

Ti potrebbe interessare anche: Torta al cioccolato fondente e pistacchi

Ma anche: Mousse di cioccolato all’olio extravergine di oliva